Disagi a Castel Volturno, strade allagate e al buio

Redazione Informare 16/12/2022
Updated 2022/12/16 at 11:46 AM
2 Minuti per la lettura

Lago Patria e Ischitella al buio e completamente allagate. Dopo le forti piogge di questi giorni, tanti i problemi gravi per le strade di Castel Volturno. A questo si aggiunge il disagio ulteriore della mancanza di illuminazione. Tante le proteste degli abitanti che hanno sollecitato l’amministrazione a cui fa capo il sindaco Luigi Petrella, a cui non è stata dato ancora risposta.

A parlarci delle problematiche nell’area volturna il presidente dell’associazione “Città Domizia”, Cesare Diana: “Ischitella e Lago Patria, dopo le elezioni, sono state completamente abbandonate a se stesse. Il sindaco dopo gli interventi per le caditorie sulla Domiziana, ha dimenticato la parte sud del territorio che si trova letteralmente sott’acqua per inefficacia delle fogne e senza corrente elettrica. La popolazione di Marina di Ischitella e di Lago Patria è indignata e l’indignazione cresce ancora di più dal momento che alle ultime elezioni amministrative ha votato per Petrella e per la sua coalizione. In cambio però i cittadini non hanno ottenuto nemmeno i loro diritti e si sentono abbandonati.

“A ciò – continua Diana – si aggiunge che dopo la chiusura del cavalcavia 343 sulla strada provinciale, chi entra nel nostro territorio provenendo da Napoli è obbligato ad uscire da Ischitella ma qui ci si trova davanti una situazione spettrale, tutto è al buio. L’uscita, il cavalcavia, la bretella, il tratto della Domiziana che porta al secondo cavalcavia verso il villaggio Marina di Ischitella, fino alla rotonda del bar Tropical sono al buio. Succede che tutte queste situazioni si riversano sulla qualità della vita quotidiana dei cittadini. Speriamo che tutto venga risolto e che il sindaco si ricordi anche di chi l’ha votato alle scorse amministrative prima di tornare a chiedere i voti”.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *