Diamo i numeri! – Dati e Notizie

46
informareonline-diamo-i-numeri-2

1 – Il 54% degli italiani non è in grado di eseguire un calcolo percentuale;

2 – Un italiano su tre non sa bene cosa siano un conto corrente, un’azione, un’obbligazione o un fondo comune (dal Rapporto Consob 2019 sulle attitudini e gli investimenti degli italiani);

3 – Tra i 7.800 dipendenti di Ama, l’azienda per la gestione dei rifiuti di Roma, il tasso di assenze è stabilmente sopra il 14%, ferie escluse. Significa che ogni giorno, nelle strade di Roma, ci sono oltre mille netturbini in meno del previsto;

4 – Richieste di acquisto registrate sul sito di Alibaba nel primo minuto del Single Day (il Black Friday cinese): un miliardo;

5 – Il Singles’ day, maratona cinese dello shopping online, si è chiuso con un record. Alibaba, il gigante dell’e-commerce, ha reso noto che nelle 24 ore dell’undicesima edizione – si tiene ogni 11 novembre dal 2013 – ha registrato acquisti sulle sue piattaforme per oltre 268 miliardi di yuan (38,3 miliardi di dollari), superando del 26% i 213,5 miliardi della giornata dell’anno scorso (quando la crescita fu del 27%) Tra i prodotti più venduti il Mate 30 Pro di Huawei (versione 5G) e l’iPhone 11 Pro e Pro Max di Apple;

5- Per il Black Friday e il Cyber Monday Adobe Analytics stima un volume di affari di 29 miliardi di dollari;

6 – I 73 mila laureati che negli ultimi 15 anni hanno lasciato le regioni meridionali per andare in Lombardia hanno fatto guadagnare alla regione 11,5 miliardi, 1,1 solo nel 2017.Numero totale dei laureati che hanno lasciato il Centro-Sudper il Nord negli ultimi 15 anni: 210 mila;

7 – La ’ndrangheta fattura, secondo Business Insider, almeno 24miliardi di dollari (22 miliardi di euro), la mafia russa 70, la Yakuza giapponese 80, McDonald’s 21; la criminalità organizzata in Italia vale 137 miliardi di euro. Quanto Eni ed Enel messe insieme.;

8 – Burger King a breve venderà anche in Italia il Rebel Whopper, un panino con un hamburger senza carne, realizzato con ingredienti di origine vegetale. Servito con pomodoro a fette, cipolla fresca, maionese, ketchup, lattuga e cetrioli. Pesa 295 grammi, fornisce 647 calorie, contiene 58 grammi di carboidrati, 13,6 di zuccheri (compresi quelli aggiunti), 33 di grassi;

9 – Uffici postali rapinati in media in Italia: 0,6 ogni 100.
Uffici postali rapinati in media a Roma: 3,2 ogni 100 (dati forniti dagli Stati Generali della Sicurezza 2019) ;

10 – Per la prima volta il numero di chi si è sposato dopo aver conosciuto il partner su internet ha superato quello di chi ha conosciuto il partner tramite un parente, un collega, un compagno di studi (indagine della Stanford University) .L’Università di Chicago nel 2013, intervistando ventimila persone sposate tra il 2005 e il 2012, decretò che chi si era conosciuto online aveva il 25 per cento di probabilità in più di durare rispetto a chi si era conosciuto per vie tradizionali ;

11 – In Germania dal 1° gennaio 2020 i prodotti per l’igiene intima femminile non saranno più tassati come beni di lusso e l’Iva scenderà dal 19% al 7%. La misura è stata inclusa nella legge tributaria dopo una pressante campagna del movimento femminista che ha lanciato una petizione online e ha pubblicato “The Tampon Book” un libro contenente 15 assorbenti interni finito sulla scrivania di 100 deputati tedeschi;

12 – Secondo l’Onu le donne svolgono il 75% del lavoro non remunerato nel mondo per un valore di dieci trilioni di dollari In Europa la forbice retributiva tra uomo e donna, a parità d’impiego, è del 16%;

13 – Il Global Wealth Report 2019 del Credit Suisse sostiene che a metà 2019 la ricchezza aggregata globale è di 360 mila miliardi di dollari. In media, sono 70.850 dollari per adulto. In realtà, nel mondo ci sono 46,8 milioni di persone che hanno almeno un milione di dollari. Il maggior numero di milionari vive negli Stati Uniti: sono 18,6 milioni; poi vengono i cinesi, 4,45 milioni; i giapponesi, 3,02 milioni; i britannici, 2,46 milioni. I milionari italiani sono un milione e 496 mila, in crescita notevole rispetto ai 424 mila del 2010: il Credit Suisse calcola che saranno un milione e 992 mila nel 2024;

14 – Secondo il rapporto Anitec -Assinform in Italia, nel 2018, il mercato digitale valeva 70,474 miliardi di euro (+2,5%), dovrebbe crescere ulteriormente a 72,22 miliardi quest’anno (+2,5%) e a 76,535 miliardi nel 2021 (+3,1%) ;

15 – Secondo Openpolis, in Italia non ci sono abbastanza asili: c’è solo un posto su dieci bambini se si tratta di nidi pubblici, un po’ di più, ma sempre meno di un quarto della popolazione tra gli zero e i tre anni, se si mettono insieme asili nido pubblici convenzionati e le sezioni primavera nelle scuole per l’infanzia. Stando agli «obiettivi di Barcellona» lo standard minimo europeo per asili nido, servizi e scuole per l’infanzia è fissato al 33% per bimbi sotto i 3 anni. In Campania però solo il 7,6% dei bimbi può sperare di andare al nido. In Italia solo quattro regioni superano lo standard: Valle d’Aosta che offre 44,70 posti autorizzati ogni 100 bambini da zero a due anni, l’Umbria con il 41%, l’Emilia-Romagna con il 37,10% e la Toscana con il 35,20%. La retta più alta si paga in Trentino-Alto Adige, 472 euro in media, quella più bassa in Molise, 169 euro»;

16 – Chilogrammi di rifiuti prodotti in un anno da un italiano: 488,7 (dati Istat relativi al 2017);

17 – Da uno studio effettuato a Toronto nel 2015 si è scoperto che la presenza di 11 alberi in più per isolato migliora le condizioni di salute della popolazione in maniera paragonabile a un aumento del reddito personale annuo di 20.000 dollari;

18 – Migranti in movimento sul Pianeta tra il 2020 e il 2030: 230 milioni. «Non basteranno tuttavia a impedire una sensibile diminuzione del numero di persone in età attiva»;

Notizie apparse in settimana su: La Stampa, Repubblica, Lettera 43, Il Messaggero, Corriere della Sera, Sole 24 ore, Il Giornale, Libero, Robinson. Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia.

 

di Nicola Dario

Print Friendly, PDF & Email