“Dialogo col tempo” di Fausto Marseglia

tempo

“Dialogo col tempo” di Fausto Marseglia é la poesia vincitrice della sezione Adulti all’interno del 4^ premio di poesia internazionale Ali e Radici, valutata da una giuria di esperti presieduta dalla dott.ssa Annamaria La Penna, Funzionario del servizio sociale e caposervizio del magazine Informare e dai giurati dott. Gianluigi Zeppetella, già Primario di Terapie del dolore e cure palliative, docente universitario e scrittore, dal  prof. Michelangelo Giovinale, docente e direttore artistico di eventi di rilevo nazionale, dall’avv. Giuseppe Dessì, presidente nazionale dell’ANSPI, e da Luigi Troisi, poeta e presidente dell’Associazione “A casa di Massimo Troisi”, nonchè fratello del grande Massimo.

Vi proponiamo, di seguito, la prima classificata tra le 82 finaliste di Fausto Marseglia.

 

“Non correre!…

Non cela faccio a starti dietro!”

E il tempo rispose.

“È il mio passo!…

Io mi muovo senza fretta

Seguendo il mio ritmo naturale.

Sei tu che vai a rilento.

Ognuno ha ciò che gli spetta.

Lo si vive o lo si spreca.

La gente è occupata ad aspettare

Le cose che devono accadere

E non si accorge

Che stanno accadendo

O già sono accadute!”

“Ma io ho sogni e progetti!

Nutro ancora

Aspettative e speranze”.

“Non puoi avere più mete.

Hai sciupato

Occasioni e opportunità.

Hai bruciato tutto

sull’altare dell’attesa.

E i sogni, se non realizzati,

restano pensieri e diventano rimpianti!”

“Dammi ancora una possibilità!”

“Non è consentito.

Il segreto della vita è nell’azione.

Se non hai apprezzato

Questo prezioso dono,

hai sprecato

quello che hai avuto

e non ne puoi avere un altro”.

Fausto Marseglia

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.