informareonline-ministero ospedali covid positivi

Covid, positivi asintomatici: si decide se escluderli dal conteggio delle positività

Redazione Informare 14/01/2022
Updated 2022/01/14 at 1:14 PM
2 Minuti per la lettura

Il Ministero della Salute si è recentemente espresso riguardo la situazione attuale degli ospedali. Infatti, non sono pochi i pazienti che sono stati inizialmente ricoverati per motivi diversi dal virus, ma che poi sono risultati positivi asintomatici. Il Ministero informa che non è stata ancora presa una via precisa, al fine di decidere se escludere tali pazienti dal conteggio delle positività. Si sottolinea poi che l’interlocuzione con le regioni rimane aperta.

I possibili cambi di colore delle Regioni d’Italia

Osservando i recenti dati dei contagi, si potrebbe prevedere un cambiamento di colore per Calabria, Piemonte e Sicilia. Già da lunedì potrebbero passare alla zona arancione, dato il loro tasso di occupazione ospedaliera e soprattutto quello per le terapie intensive. Analizzandole singolarmente, vedremo che:

  • Calabria: intensive piene al 20%, ordinarie al 38%.
  • Piemonte: intensive piene al 23%, ordinarie al 33%.
  • Sicilia: intensive piene al 20%, ordinarie al 33%.

Ma la decisione è al limite anche per altre 10 regioni. Il Friuli Venezia Giulia, il Lazio, le Marche, la provincia di Trento, la Toscana e il Veneto hanno ormai toccato la soglia del 20% nelle intensive. Mentre Liguria, Umbria, Lombardia, e Valle d’Aosta hanno sorpassato il 30% dell’occupazione nei reparti Covid-19.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.