Coronavirus, nuove strette e multe salate: la bozza del nuovo decreto

informareonline-giuseppe-conte

Un nuovo decreto legge stringerà ulteriormente le regole imposte in questi giorni nei decreti del governo.

La nuova bozza del decreto sta per essere discussa in Consiglio dei ministri e riguarderà l’intero territorio nazionale: multe fino a 4000 Euro, attività chiuse ed interventi dell’Esercito con compiti di pubblica sicurezza. Poteri ampliati a Regioni e Comuni per adottare o rimuovere provvedimenti emergenziali.
La data del 31 luglio è il probabile termine di validità delle misure, che saranno costantemente modulate in base all’andamento dell’epidemia.

Nuova stretta per chi esce di casa, in città e fuori territorio senza avere una giustificazione plausibile. Previste sanzioni amministrative (da 500 a 4000 euro). Per le attività, prevista la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni, qualora fossero aperte senza autorizzazione.
S
i procederà a graduali aperture, nel momento in cui l’epidemia allenterà la presa, ma si prevede appunto che l’emergenza, secondo tecnici e governo potrebbe durare fino alla fine di luglio.


LEGGI QUI LA BOZZA

Print Friendly, PDF & Email