Coronavirus: F2 Radio Lab il laboratorio radiofonico della Federico II non si ferma

informareonline-radio

Riceviamo e pubblichiamo con piacere il comunicato stampa inviatoci dalla dott.ssa Maria Esposito, ufficio Stampa Rettorato Università degli Studi di Napoli Federico II

Nei giorni dell’emergenza mondiale per il Coronavirus, F2 Radio Lab non si ferma. Continuano anche da casa le trasmissioni della web radio ufficiale della Federico II, in onda su www.radiof2.unina.it

Dal lunedì al venerdì alle 19.00, gli studenti-speaker della redazione di F2 Radio Lab sono in collegamento tra loro, dalle rispettive abitazioni, per realizzare, ‘F2 in da House’, un programma ricco di approfondimenti, nel quale affrontano temi di stretta attualità.

Insieme a tanta musica e all’interazione con gli ascoltatori attraverso i canali social ufficiali (Facebook e Instagram), le voci di F2 Radio Lab spiegano ogni giorno le normative di distanziamento sociale indicate dal DCPM, come affrontare un tempo nuovo che offre l’occasione di scoprire album che hanno fatto la storia della musica, grandi film del passato, i classici della letteratura, ma anche ammirare online i capolavori dell’arte messi a disposizione dai musei online.

E ancora suggerimenti su come orientarsi nella didattica online, come mantenersi aggiornati stando attenti alle fake news, indicazioni su come restare in forma con consigli tra una giusta alimentazione e l’attività fisica casalinga, e i modi giusti per imparare una nuova lingua, oppure affrontare nuove forme di stress ai tempi del Covid-19.

Tanti argomenti che dimostrano e confermano la potenza, l’efficacia della radio: uno strumento universale, una grande fonte di informazione in ogni momento, soprattutto di crisi.

Tutto ciò è un’ulteriore conferma della qualità e della ricchezza di F2 RadioLab, la webradio ufficiale della Federico II, un laboratorio radiofonico nato nel 2004 come strumento di comunicazione e orientamento promosso dall’Ateneo per rivolgersi alla vasta comunità scolastica e universitaria con programmi e contenuti creati da studenti, dalla loro visione giovane e innovativa.

Un laboratorio che negli anni ha formato oltre trecento studenti come speaker, registi radiofonici, redattori e programmatori musical; studenti dell’Ateneo che sono l’anima, la voce e il cervello della radio, autori di programmi che vanno dall’informazione all’intrattenimento, fino a format specifici dedicati a cinema, teatro, mondo degli animali e anche la prima sit-com radiofonica.

Così F2 Radio Lab, la voce dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, non si ferma e continua a trasmettere, in ogni momento.

Print Friendly, PDF & Email