Cordoglio per la scomparsa del pittore Armando De Stefano

38

È con profondo cordoglio che accogliamo la notizia della scomparsa di Armando De Stefano, grande pittore napoletano. Fu tra gli artisti del “Gruppo Sud” nel secondo dopoguerra, maestro e rettore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, le sue opere sono presenti nei più celebri musei d’Italia e del mondo.

Nel 1989, De Stefano condivise con Maurizio Valenzi la mostra “Hommage à la Révolution Française“, nella prestigiosa cornice del Parlamento Europeo a Strasburgo in occasione del Bicentenario della Rivoluzione Francese.
Ricordiamo il celebre premio internazionale rivolto alle eccellenze nei campi delle scienze e delle arti, il premio Sebetia-ter, intitolato a Maurizio Valenzi per le arti figurative e attribuito al pittore Armando De Stefano.

“Cumana”, 1954 (tecnica mista su carta) di De Stefano è l’opera ospitata all’interno della Collezione Valenzi, interamente visibile anche sul sito della Fondazione nella sezione “Documenti e mostre”.

Pubblicità

Di Redazione Informare

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità