Il sindaco di Giugliano Pirozzi parla del mandato

Concorsi e assunzioni: nel comune di Giugliano si parte nel 2023

Redazione Informare 20/09/2022
Updated 2022/09/20 at 11:40 AM
2 Minuti per la lettura

Il Sindaco di Giugliano in Campania, Nicola Pirozzi, attraverso un lungo post su Facebook ha annunciato che ne 2023 partiranno i concorsi per l’assunzione di dipendenti presso il Municipio. Qui sotto, trasmettiamo quindi la dichiarazione social del Sindaco:

L’anno scorso abbiamo assunto ben 25 nuovi dipendenti e il 22 settembre prossimo scadrà la mobilità per assumere altri 20 impiegati comunaliE nel 2023 partiranno a Giugliano le prime procedure concorsuali per l’assunzione di dipendenti al Municipio.

Stamattina, nelle principali via del Comune di Giugliano, sono stati eseguiti controlli a tappeto dalla Polizia Municipale. Sono state emesse numerose contravvenzioni ai danni degli automobilisti per contrastaste il fenomeno della sosta selvaggia. Non è raro, purtroppo, assistere a scene di automobili parcheggiate in seconda fila o dinanzi ai divieti di sosta. Cattiva abitudine da parte di molti conducenti, che si ripete ogni giorno soprattutto nel centro storico della città. Anche in questo caso, il Sindaco Pirozzi è intervenuto con un messaggio:

“Sarà così ogni giorno e non solo nel centro città. In alcune ore della giornata ci sarò anche io con loro, in strada, per dare un segnale ancora più forte alla città sul rispetto delle regole e anche per verificare le condizioni del territorio in modo da dare una mano agli uffici affinché s’intervenga con celerità laddove ci sia necessità”. E poi ancora:

“Tutti invocano controlli, sanzioni, anche per le piccole cose. Ed è giusto. Ma immaginate come può migliorare l’ordine della nostra città se solo i cittadini iniziassero a collaborare rispettando le regole elementari di una civile convivenza. Da un lato mettiamo in campo una massiccia repressione di fronte alle irregolarità ma, dall’altro, scendo in strada in prima persona per sensibilizzare i residenti ad una seria collaborazione“.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.