Come si parla in Campania: la mappa dei diversi dialetti

107
informareonline lingua napoletana mappa dialetti campania
Pubblicità

Il sito Sb Language Maps, che si occupa della distribuzione geografica delle lingue, ha stilato la mappa dei dialetti in Italia. In particolare, la mappa campana è caratterizzata da una geolocalizzazione molto specifica.

La mappa dei dialetti

La lingua napoletana pura viene parlata solo nell’area cittadina e nelle aree a ridosso, mentre già a Sud e Nord della città partenopea prevale la varietà torrese. Oltre a ciò, sono presenti anche il Nolano, il Sarnese, il Marcianisano e il Montesarchiese.

Pubblicità

La mappa è suddivisa in quattro macroaree: a Nord si parla il Mondragonese-Sessano, a Nordest il Beneventano, a Est l’Irpino e a Sud il Cilentano.
Si ricorda, infine, che in provincia di Avellino persiste ancora una comunità che parla la lingua arbëreshe, una varietà linguistica proveniente dal sud dell’Albania (tosk) da dove ha avuto origine in massa la diaspora.

Pubblicità