informareonline-monica-rispoli-alla-guida-dello-stabilimento-coca-cola-di-marcianise

Coca-Cola: investimenti e uguaglianza di genere allo stabilimento di Marcianise

Gianrenzo Orbassano 15/06/2024
Updated 2024/06/14 at 1:38 PM
4 Minuti per la lettura

La fabbrica della Coca-Cola di Marcianise, dove Coca-Cola HBC Italia ha investito 4 milioni di euro nel 2024 per migliorare salute e sicurezza, ha ottenuto un grande risultato di efficienza idrica, energetica e per la circolarità degli imballaggi. “Dal 2004, documentiamo i nostri impegni e i risultati raggiunti in tema di sostenibilità, consapevoli della responsabilità verso i nostri stakeholder,” afferma Giangiacomo Pierini, Corporate Affairs & Sustainability Director di Coca-Cola HBC Italia.

Coca Cola in Campania: posti di lavoro nonostante tasse elevate

Coca-Cola Italia, principale imbottigliatore dei prodotti a marchio The Coca-Cola Company in Italia, ha rilasciato il suo 20° Rapporto di Sostenibilità intitolato “Celebriamo insieme il mondo di domani”. Redatto seguendo i parametri GRI Standards e verificato da Deloitte & Touche, il rapporto illustra i progressi in ambito sociale e ambientale conseguiti negli ultimi 20 anni, con particolare attenzione a temi come la circolarità degli imballaggi e lo sviluppo delle competenze.

Secondo uno studio di SDA Bocconi, Coca-Cola ha un impatto significativo in Campania, con oltre 1600 posti di lavoro e 40 milioni di euro distribuiti, pari allo 0,03% del PIL regionale. L’azienda sottolinea l’importanza di investire e operare in modo trasparente, nonostante le difficoltà derivanti da una tassazione elevata.

L’impegno dell’azienda: azzerare le emissioni di CO2 entro il 2040

La strategia di sostenibilità di Coca-Cola HBC Italia si sviluppa lungo tre assi principali: ambiente, persone e comunità. Nel 2021, è stato lanciato il programma NetZeroby40 con l’obiettivo di azzerare le emissioni di CO2 entro il 2040. A Marcianise, ad esempio, sono stati installati un impianto di trigenerazione e compressori ad alta efficienza, che riducono significativamente le emissioni. Inoltre, Marcianise è stato il primo stabilimento in Italia a utilizzare la tecnologia KeelClip™️, un sistema di imballaggio in carta FSC 100% riciclabile, che elimina l’uso della plastica nelle confezioni multiple di lattine.

Coca-Cola investe sui diritti e la parità di genere

L’azienda promuove anche l’uguaglianza di genere, con oltre il 40% di donne in posizioni manageriali. Tra queste, Monica Rispoli, direttrice della fabbrica di Marcianise, e Maria Pia Maio, responsabile della logistica per il Sud Italia. Per migliorare l’equilibrio tra vita lavorativa e privata, Coca-Cola HBC Italia ha introdotto la monotimbratura nel 2013 e il lavoro a distanza nel 2014.

In termini di supporto alle comunità locali, Coca-Cola HBC Italia collabora con diverse associazioni e promuove eventi che tutelano i diritti della comunità LGBTQIA+, come i Pride di Napoli, Torino e il Padova Pride Village. Dal 2021, sostiene Casa delle Culture e dell’Accoglienza per persone LGBT. La Fondazione Coca-Cola HBC Italia è attiva nel supportare associazioni come Star Judo Club, che operano in aree svantaggiate, e collabora con Banco Alimentare, avendo distribuito oltre 14 milioni di pasti negli ultimi 7 anni.

Infine, attraverso il programma #YouthEmpowered, Coca-Cola HBC Italia offre corsi, workshop e mentorship per aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro. Dal 2018 al 2023, più di 250.000 under 30 hanno beneficiato di queste iniziative formative.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *