CLP, notificati due atti di recupero per credito d’imposta eccedente il limite annuo

informareonline-clp
Per la Clp Sviluppo Industriale “società affidataria del servizio di trasporto pubblico locale nelle province di Napoli e di Caserta dal 2012 dalla Regione Campania” sono tempi duri (causa problemi con il fisco).

All’azienda sono stati notificati di recente, da parte dell’Agenzia delle Entrate di Napoli 2, atti di recupero per «credito d’imposta eccedente il limite annuo». La gestione finanziaria della società, ha impugnato immediatamente i provvedimenti attraverso un ricorso presso la Commissione tributaria di Napoli, un atto che ricadrà sul prosieguo dell’esercizio e delle retribuzioni delle maestranze, tanto è vero che è stato come in (foto allegata) sostenuta dalle OO.SS. Regionali e Provinciali: la FiltCgil (Finozzi-Lustro), la Uiltrasporti (Ferraiuolo-Sperlongano) e la UglFna (Leongito-Donato). Nella nota inviata al Prefetto di Napoli Marco Valentini(quale azienda commissariata per problemi giudiziari), alla Presidenza della IV^ commissione trasporti Reg. Campania, alla Città Metropolitana di Napoli, si fa estrema richiesta d’incontro per il futuro dei servizi e dei lavoratori. Ma le condizioni di disagio a partire dal 2021 saranno ben più gravi alla ripresa dei servizi. A tutela dei servizi e dei lavoratori, anche in questo frangente, le OO.SS. nella nota chiedono un incontro/verifica immediato.

Print Friendly, PDF & Email