Informareonline-clochard-al-freddo-a-napoli-nuovo-dormitorio-per-i-senzatetto

Clochard al freddo: a Napoli nuovo dormitorio per i senzatetto

Redazione Informare 19/12/2021
Updated 2021/12/19 at 11:24 AM
2 Minuti per la lettura
A Napoli continua la sinergia tra l’Assessorato al welfare dell’amministrazione comunale ed importanti enti, come Caritas, per cercare di risolvere uno dei maggiori problemi verificatisi durante le ultime settimane: i clochard al freddo.

Nel Real Albergo dei Poveri, in via Tanucci, è stato allestito infatti un dormitorio di 15 posti che ha iniziato già ad accogliere alcune persone senza dimora. Queste persone saranno gestite da equipe specializzate. In questa zona di Napoli, il dormitorio è solo l’ultima dimostrazione della volontà di aiutare chi veramente ne ha bisogno, da affiancare al servizio di lavanderia e guardaroba offerto ai senzatetto.

“L’idea è quella di avere più punti dislocati in piu zone della città affinché questi soggetti fragili possano mantenere un legame con le zone in cui sono abituati a stare. Non sempre il problema è la mancanza di posti letto in sé. Nonostante ciò la difficoltà di gestione dei soggetti spesso reticenti a ricoveri alternativi alla strada non ci deve abbattere ma ci deve motivare a trovare le soluzioni più adatte nel rispetto delle fragilità e delle scelte personali. Continua anche ‘l’operazione decoro’ con pulizie straordinarie quotidiane nei punti critici per mantenere accettabile le condizioni igienico-sanitarie dei punti interessati’ – dichiara l’Assessore alle politiche sociali Luca Trapanese.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.