CLEANIN’GO: l’evento di Giovani Ortesi e ASD Cantera Ortese per la giornata dell’ambiente

439

Nelle giornate del 5 e del 6 giugno 2021, si è tenuto ad Orta di Atella (CE) l’evento “CLEANIN’GO“, organizzato dalle associazioni “GO! – Giovani Ortesi” e “ASD Cantera Ortese” in occasione della giornata mondiale dell’ambiente. Nelle rispettive giornate, le due associazioni, hanno ripulito le piazze e le strade della loro città, dando un forte esempio di cittadinanza attiva sul territorio, in risposta a quella che è la noncuranza delle istituzioni.

“Vivere in una realtà difficile come quella in cui operiamo è un lavoro arduo – afferma il Vicepresidente di “GO! – Giovani Ortesi” Domenico Del Prete – e noi giovani abbiamo, non il compito di smuovere le coscienze, ma dobbiamo dare un vero e proprio esempio pratico. Ci siamo rimboccati le maniche, e insieme alla scuola calcio “ASD Cantera Ortese”, abbiamo cercato con le nostre azioni di dare dignità ad un paese martoriato come il nostro.

Pubblicità

Pulire le piazze e le vie del nostro paese e differenziare i vari rifiuti raccolti è il nostro modo di invitare i nostri concittadini a prestare maggior cura per i beni comuni e per sensibilizzare la cittadinanza tutta a quella che è la raccolta differenziata. Ringrazio tuti i volontari che si sono uniti a noi per dare una ripulita ad Orta e tutte le persone che ci hanno supportato in questa nostra iniziativa”.

 

 

 

 

 

 

 

 

L’iniziativa CLEANIN’GO è un importante segnale per la città di Orta di Atella e l’intervento e l’esempio pratico di questi giovani, fa capire che nonostante le problematiche, c’è una grande volontà di cambiare le cose.

“Sono molto soddisfatto per la riuscita della manifestazione – afferma il Presidente di “ASD Cantera Ortese” Luigi Donadio -. Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi e felice di aver iniziato un rapporto di collaborazione con un’altra realtà di Orta di Atella e cioè i ragazzi dell’associazione “GO! – Giovani Ortesi”. Sperando di aver dato un segnale forte a tutta la cittadinanza e fiduciosi che la nuova generazione possa dare davvero tanto al nostro paese”.

di Luisa Del Prete

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità