pizza village albania

Chiusa pizzeria a Napoli: ASL segnala carenze igienico sanitarie

Redazione Informare 21/10/2022
Updated 2022/10/21 at 1:01 PM
2 Minuti per la lettura

Nell’ambito delle attività di controllo portate avanti dall’Asl Napoli 1 Centro per la sicurezza alimentare, tra lunedì e mercoledì il Dipartimento di Prevenzione ha effettuato altre verifiche e disposto dei sequestri. In particolare, il personale dell’Unità operativa Prevenzione collettiva ha svolto tre interventi.

Tre sequestri amministrativi

Il primo in una pizzeria e ha provveduto al sequestro amministrativo di circa 600 kg di alimenti privi di tracciabilità, sanzionando tre illeciti amministrativi per un totale di 4.500 euro. Il secondo per controllo sull’autorizzazione di un’attività di ristorazione e attività danzante presso un ristorante di via Nazario Sauro, ma le attività di verifica hanno determinato il parere negativo. Il terzo intervento in una trattoria di via Solitaria, procedendo alla sospensione dell’attività di ristorazione a causa di carenze igienico sanitarie strutturali.

Asl e Nas chiudono la pizzeria Brandi

A destare scalpore, è stata l’ispezione da parte di Nas e ASL in una storica pizzeria della città. Già in estate, gli ispettori sanitari avevano effettuato un’ispezione nella nota pizzeria di Napoli e avevano riscontrato delle carenze igienico -sanitarie. Per questo avevano imposto delle prescrizioni rispetto alle quali oggi, però, a seguito del secondo controllo, il locale sarebbe stato trovato inadempiente. Un epilogo senza precedenti per una delle pizzerie più importanti della città. Il locale in questione è la storica pizzeria Brandi in via Salita S.Anna di Palazzo a Chiaia. Il locale, dove sarebbe nata, secondo la tradizione, la pizza margherita nel 1889, non ha rispettato le prescrizioni imposte dall’autorità sanitaria nel corso di un controllo avvenuto appunto lo scorso mese di agosto.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *