Katy Perry, Black Pink, Madonna, Kim Petras e Britney Spears. Queste alcune delle artiste che compongono la consolle (femminile e femminista) delle GuidaTwins, due delle nuove dj approdate sul mercato musicale. Con un background di sneakerhead e appassionate di streetwear, Alessia e Noemi Guida hanno debuttato nello scenario musicale partenopeo solo da qualche mese, contrastando i dj set commerciali con il loro k-pop.

GuidaTwins
Photo credits: Gaetano De Angelis (@dastpics)

«Per la nostra consolle, abbiamo scelto delle artiste portavoci di tematiche sensibili come i diritti lgbt, il femminismo e l’uguaglianza», hanno dichiarato le GuidaTwins. «La nostra è una scelta basata non solo sui nostri gusti musicale, ma anche sul fatto che oggi, la gente fa ancora fatica ad accettare il fatto che una ragazza possa fare carriera con il proprio talento e le proprie capacità. Vogliamo che la nostra musica trasmetta tutto questo».

Tra contaminazioni Instagram, moda e performance, Alessia e Noemi si stanno facendo largo nel djing system napoletano con un progetto decisamente ambizioso. «Il nostro dj set è un po’ un itinerario della nostra vita, partendo dalla musica r&b, che è il genere che ci ha formato, arriviamo al pop», ha commentato Alessia. «Ci piace pensare che con la nostra musica riusciamo ad abbattere tutti gli stereotipi che circondano la nostra società e la figura del dj». 

 

 

di Carmelina D’aniello

Print Friendly, PDF & Email