Catello Maresca e Salvatore Minieri per “Parole senza ombre”

Informareonline-parole-senza-ombre-min
Il 17 ottobre alle ore 16:00, presso il bosco di cerri della Reggia di Carditello, ci sarà l’evento “Parole senza ombre” per la presentazione di due importanti libri inchiesta, ad opera del magistrato Catello Maresca e del giornalista Salvatore Minieri.

informareonline-catello-maresca

Protagonista dell’evento “Parole senza ombre Catello Maresca”. In magistratura dal Informareonline-Parole-senza-ombre11999, dal 2007 è alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, dirigendo tra le tante, anche l’operazione che ha portato, nel 2011, all’arresto del boss del clan dei casalesi, Michele Zagaria. Ha inoltre contribuito all’incarcerazione di Giuseppe Setola e partecipato all’operazione “Gomorrah”. Attualmente ricopre il ruolo di sostituto procuratore presso Procura Generale di Napoli. “La mafia è buona” è il titolo scritto a quattro mani da Maresca e dal giornalista Paolo Chiariello. Titolo che racconta i tratti, ancora nascosti, di un male che non conosce abitudini né stagioni e che, negli ultimi anni, agisce ma non si vede, come un cancro incastonato all’interno dei nostri territori, sporcando il nostro passato, sfruttandoci nel presente, privandoci del futuro.

Salvatore Minieri è un giornalista, le cui coraggiose denunce hanno portato alla luce alcuni scandali nel campo delle ecomafie operanti al Sud. Nel 2008 fu vittima di un attentato intimidatorio, nei pressi della sua abitazione, mentre nel 2015 contribuì a scoprire quella che venne rinominata poi la “discarica di rifiuti più grande d’Europa”.

Salvatore Minieri

Ha vinto il Premio Nazionale “Olmo” per la sezione Giornalismo d’Inchiesta, oltre al Premio Nazionale “Legalità Campania” e il World Solidarity Award per il suo impegno nella difesa dell’ambiente e nella lotta alla criminalità.

“Venga il tuo regno” è l’ultimo libro scritto da Salvatore Minieri, (ricordiamo il best-seller “Pascià”) all’interno del quale vi è il racconto di un lato buio di un territorio che risponde da millenni con la bellezza anche alla criminalità. Un’inchiesta che svela inquietanti retroscena, in merito alla grande distribuzione e alla manipolazione dei consumatori. L’evento vedrà la partecipazione di Roberto Formato, Direttore Fondazione Real sito di Carditello, si ricorda inoltre, che in caso di condizione avverse, la manifestazione si svolgerà regolarmente nella Sala Convegni.

«Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene»
Paolo Borsellino

di Simone Cerciello

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email