23.8 C
Castel Volturno
mercoledì, Luglio 24, 2019
  • HOME
ALTRO

    Versione Digitale

    Dove Trovo Informare

    Giobbe Covatta, il giullare impegnato

    Il noto comico ci racconta la sua comicità connessa all’impegno politico-sociale «Io mi chiedo come facciano gli altri a non conciliare queste due cose: è la storia che ce lo insegna. Ti ricordi il re e il giullare? È da sempre così: il giullare ha...

    Castel Volturno, su “Il Fatto Quotidiano” uno speciale sulle mafie con le foto di Giovanni Izzo

    Da "Il Fatto Quotidiano" un articolo su Castel Volturno Portate all'attenzione internazionale le problematiche locali attraverso un reportage fotografico Un vero cazzotto allo stomaco, inutile nasconderlo, ma rappresenta una parte di realtà, drammatica, che va affrontata su tavoli nazionali ed internazionali, sperando che non sia...

    «Qui le foto le faccio io» – Lo scandalo alle sedute di laurea

    Avete presente i "fotografi dell'università"? Quelli che fanno foto agli studenti alle sedute di laurea e chiedono loro di comprare i propri scatti? Avete presente? Bene, proviamo a fare chiarezza sul ruolo di queste persone, prendendo come spunto un episodio che è accaduto pochi giorni...

    Spiaggia libera a Castel Volturno, assicurata una pulizia quotidiana

    Dopo la pubblicazione del nostro articolo relativo alla situazione della spiaggia libera a Pinetamare, zona Fontana Bleu, siamo stati avvisati dall'assessore del Comune di Castel Volturno Carlo Nugnes di importanti novità. Infatti, la ditta Crispino, vincitrice del bando che affidava la gestione dell'arenile all'impresa, nonostante non...

    Spiaggia libera a Castel Volturno, dall’arenile del riscatto a discarica a cielo aperto

    CASTEL VOLTURNO - Terra piena di risorse, opportunità, energie nuove e potenzialità. Eppure Castel Volturno non riesce a venir fuori dalle sue complessità ed emergenze che ledono l'immagine di un paese che ha voglia di riscattarsi. L'ultima amara notizia proviene dalle spiagge libere di...

    Registro Tumori: l’assenza di informatizzazione centralizzata

    Dott. Gerardo Botti, direttore scientifico dell'Istituto Tumori Fondazione Pascale di Napoli
    I Registri Tumori sono strutture impegnate nella raccolta di informazioni sui malati di cancro residenti in un determinato territorio. In Italia, sono attualmente attivi 43 registri di popolazione (38) o specializzati (5) che seguono complessivamente circa 28 milioni di italiani, corrispondenti al 47% della popolazione...

    Castel Volturno, possibili incendi in una strada chiusa nel mezzo di una pineta agonizzante

    CASTEL VOLTURNO - Le centinaia di incendi che stanno divampando nella nostra regione sono anche il frutto di una mancata prevenzione, che tutt'oggi rimane una sconosciuta. A Pinetamare (fraz. di Castel Volturno), c'è una strada chiusa e abbandonata all'incuria (viale delle Begonie), agli sversamenti...

    Incidenza tumori e fattori ambientali. Quale verità?

    Terra dei Fuochi
    Da troppi anni si parla di possibili correlazioni tra problematiche legate all’ambiente e l’insorgere di tumori, principalmente in una vasta area che comprende la provincia Nord di Napoli e l’Agro Aversano, ma non esiste ancora alcuna certezza. Spesso si usano luoghi comuni e parole...

    Regione Campania: «Situazione critica: 600 persone impegnate per placare 100 incendi»

    La Regione Campania ha pubblicato un comunicato stampa sul suo profilo ufficiale Facebook, confermando la criticità della situazione relativa agli incendi divampati in tutto il territorio regionale. Quello vesuviano è sicuramente il più complicato da gestire perché «si sono uniti i due incendi che si...

    Vesuvio in fiamme, l’emergenza infinita

    Da giorni le rigogliose pendici del Vesuvio stanno diventando nubi e cenere: fumi che soffocano, chiudono il respiro, creano disastri e stringono anche il cuore dei napoletani. È un'emergenza che non si placa da circa una settimana. Il fuoco divampa e l'impiego di un'idrovolante...
    informareonline -instagram-e-laddio-ai-likes2
    Ardua la vita nell’era dei social. È sufficiente un "down" su Instagram a generare il panico fra i maniaci della condivisione, perché se non si condivide ogni attimo della propria vita potrebbe sopraggiungere il lecito dubbio di non averlo vissuto affatto. E si sta, soli, sul cuor della terra, ad aggiornare in maniera ossessiva la home della piattaforma intoppata di...
    informareonline-ultimo-carabinieri
    Riceviamo e pubblichiamo di seguito la lettera che il SIM, Sindacato Italiano Militari con il Sindacato Unitario Lavoratori Militari, ha inviato al Ministro degli Interni Matteo Salvini. Signor Ministro degli Interni, le scriventi associazioni sindacali militari gradirebbero consegnarLe in dono alcune  felpe di quelle che vengono  indossate in servizio dai " cittadini con le stellette" appartenenti alle Forze Armate. Siamo consapevoli...
    informareonline-carabinieri-1
    "Punire i Carabinieri che indagano i sindaci!" E' ciò che ha chiesto il Senatore della Repubblica Italiana Claudio Barbaro, con l’interrogazione parlamentare n. 4-01968 del 17 luglio 2019. In merito, è intervenuto il SIM Carabinieri, sostenendo: «In questi ultimi mesi abbiamo ascoltato esponenti della politica italiana che hanno dimostrato impegno per dare ai militari i giusti e previsti diritti sindacali, altri...