Castelvolturno: 70 unità dalla regione e siamo nella monnezza

297
informareonline-rifiuti
Rifiuti Zero?  …ahahahahahahahahahahahahahah…..

Buongiorno a tutti.
Molta spazzatura resta a terra e causa delle festività, perchè sono cambiati i turni per la raccolta , ma nessuno ha dato indicazioni per il cambiamento del calendario.

In modo informale mi dicono che il muiltimateriale sarà ritirato nuovamente l’8 gennaio del 2019, possibile?

Ho consultato anche la pagina di Città di Castel Volturno dove vengono dati i vari annunci comunali , ho riscontrato nella mia posta e non trovo riscontro… la Senesi SpA? Nemmeno a pensarci… hanno ben altri è più seri problemi da risolvere, dopo che il loro amministratore unico, signor Briganti si ritrova nuovamente indagato a Giugliano, per fatti di corruzione e camorra.

A questo punto, ci si augura che qualcuno dia corretta informazione ai cittadini, anche perchè è pericoloso lasciare per strada rifiuti facilmente incendiabili in prossimità del capodanno.

Infine, ma dopo che si è strombazzato entusiasticamente per il “regalo” che regione Campania avrebbe fatto al territorio inviando ben 70 unità, provenienti dagli ex consorzi dei rifiuti, costoro in che modo e come sono stati impiegati? Quale progetto stanno eseguendo? In quale cantiere sono stati ubicati? Chi li dirige? Ed è passato quasi un mese …
Credo che De Luca, ci abbia fatto un bel “pacco” … ricordiamoci che queste persone sono  pagate dalla collettività e pertanto non sono nessun “regalo” .

Buon anno a tutti e speriamo che con oltre 140 persone complessive ad operare sul territorio, nel settore ecologico, ci sia data almeno qualche corretta informazione e che la città si presenti in modo decoroso al nuovo anno.

di Tommaso Morlando 

Print Friendly, PDF & Email