Castel Volturno: volontari WWF raccolgono la plastica sulla spiaggia

62
informareonline castel volturno spiaggia oasi dei variconi wwf plastica
Pubblicità

Nell’ambito del progetto nazionale WWF “No Plastic in Nature“, anche il WWF Caserta, guidato da Milena Biondo, ha contribuito al programma che prevede un focus sulla lotta all’inquinamento da plastica. L’obiettivo, infatti, è quello di eliminare la dispersione di plastica nell’ambiente e costruire un’economica circolare.

Il progetto a Castel Volturno 

A tal proposito, 30 volontari hanno attuato questo progetto insieme al sindaco Petrella, al presidente dell’Ente Riserva Sabatino e, infine, ad una delegazione di Inner Wheel. Questi hanno effettuato una rigorosa attività di pulizia di un tratto della spiaggia dell’Oasi dei Variconi, raccogliendo 25 grossi sacchi di rifiuti. Tra questi vi erano numerose bottiglie di vetro, pneumatici e un piccolo frigo.

Pubblicità

In una nota del WWF Caserta si sottolinea l’importanza della lotta alla dispersione della plastica, quindi “i decisori politici devono indirizzare i propri sforzi verso la sostituzione della plastica con materiali biodegradabili“.

Pubblicità