Castel Volturno: un positivo nella TeknoService, l’azienda dispone il tampone agli operai

informareonline-teknoservice-covid-3

CASTEL VOLTURNO – Arrivata oggi l’ufficialità di un nuovo caso positivo al Covid-19, si tratta di un operaio della Teknoservice, l’azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti a Castel Volturno.

La voce si era già sparsa nella zona di Pinetamare, ma è solo con il risultato del tampone di oggi che si è avuta l’ufficialità di un nuovo caso positivo a Castel Volturno, un uomo che lavora presso la Teknoservice. Abbiamo sentito il sindaco Luigi Petrella, il quale ci ha riferito la comunicazione ufficiale ricevuta dall’Asl e ci ha assicurato che proprio quest’ultima sta procedendo al tracciamento dei contatti vicini all’uomo risultato positivo al Covid-19.

Il sindaco Petrella, nel rimarcare l’importanza del continuo rispetto di tutte le norme anti-covid, ci conferma che l’azienda Teknoservice ha già disposto il tampone per tutti gli operai, test che dovrà essere effettuato lunedì; non una procedura obbligatoria, ma una scelta aziendale di precauzione, per constatare al più presto se vi siano altri casi positivi all’interno del cantiere. L’operaio risultato positivo al tampone, sarebbe assente dal posto di lavoro da circa quindici giorni, per una licenza di malattia causata da difficoltà pregresse.

Dai tamponi che verranno effettuati sugli operai emergerà di certo un quadro più chiaro, in una situazione che comunque non sembra essere totalmente allarmante, date le dinamiche di attività dell’operaio e della sua assenza sul posto di lavoro. Nonostante queste rassicurazioni, è importante ribadire quanto sia cruciale il rispetto e la messa in pratica delle norme igieniche anti-contagio soprattutto in una fase delicata, con 1907 casi positivi registrati oggi in Italia e ben 9.940 i contagiati totali dall’inizio della pandemia in Campania.

di Antonio Casaccio

Print Friendly, PDF & Email