informareonline-casi
Pubblicità
Castel Volturno – Sembra purtroppo un film già visto quello che sta accadendo in questi giorni sul Litorale Domizio e più in generale nell’Italia intera. Il covid, che sembrava una battaglia agli sgoccioli, torna ad incutere timore con numeri da capogiro.

Da 200 a circa 500 in poco più di un giorno, questo il numero di positivi riscontrato nell’ultimo bollettino diffuso dal comune di Castel Volturno, dati che spaventano e che rappresentano un rischio concreto di dover ricorrere alla tanto temute zone gialle/arancioni/rosse. L’unica nota lieta è rappresentata dall’indice d’ospedalizzazione, infatti solo 3 persone risultano attualmente ospedalizzate, delle quali 2 sono vaccinate.

Il focolaio sarebbe partito tra il centro storico e Baia Verde, salvo poi diffondersi inevitabilmente in tutto il territorio. Colpita anche l’anagrafe di piazza Annunziata, dove due volontarie della Protezione civile, impegnate nella gestione dei flussi cittadini, sono purtroppo risultate positive al covid. Nelle ultime ore si registra inoltre la positività di un terzo componente tra i volontari. (Negativo il tampone per tutti gli altri).

Pubblicità

Dunque una situazione in continuo divenire, e se si considera che nella sola mattinata di oggi l’incremento ammonta già a 75 unità, il trend sembra destinato a salire drasticamente ora dopo ora.

 

Pubblicità