Stefano Tommasi ha fatto sapere che scriverà al Prefetto di Caserta

Castel Volturno, Stefano Tommasi (FI): “Il mio messaggio è stato travisato”

Redazione Informare 14/06/2024
Updated 2024/06/15 at 1:22 PM
2 Minuti per la lettura

COMUNICATO STAMPA DEL RESPONSABILE CITTADINO DI FORZA ITALIA – STEFANO TOMMASI

Di seguito riportiamo integralmente la nota stampa pervenuta alla nostra redazione dal responsabile cittadino di Forza Italia Stefano Tommasi, in risposta al cs della candidata Anastasia Petrella.

Apprendo con dispiacere che una chat privata con un amico (ti ringrazio) sia stata pubblicata dalla candidata sindaco Anastasia Petrella, il cui contenuto è stato evidentemente travisato.

A prescindere dalla violazione della mia privacy e dalla mancanza di delicatezza del post in questione, mi scuso pubblicamente se un semplice messaggio inviato ad un amico sia stato frainteso!

Non ho mai detto che Anastasia è una criminale, ho sempre detto che il mio posto all’inferno è già prenotato, ho semplicemente detto, da garantista, che è imputata in un procedimento penale e che nella lontana ipotesi in cui dovesse essere condannata in corso di mandato ci sarebbero conseguenze disastrose per il Comune di Castel Volturno, prima tra tutte lo scioglimento del consiglio comunale. Lei non smentisce perché è consapevole che si tratta di verità giudiziaria di pubblico dominio!

Detto questo, mi lascia davvero stupito che, in linea con l’intera campagna elettorale, si continuino a mettere in secondo piano temi e contenuti politici e ci si impegni unicamente a strumentalizzare chat private degli avversari al solo fine di alimentare il tipico vittimismo che da sempre contraddistingue la Petrella!

Inutile dire che non ho nulla contro le insegnanti precarie (c’è una parentesi grossa come una casa) e che se qualcuno si è sentito offeso chiedo #immensamente, #assolutamente, #finalmente e #sinceramente scusa!“.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *