Castel Volturno rischia di perdere 1.5mln di euro: il sindaco rassicura dopo nota di Fiorillo

Antonio Casaccio 12/07/2023
Updated 2023/07/12 at 10:16 PM
4 Minuti per la lettura

Si tratta di un progetto per la riduzione dei consumi energetici nella Casa Comunale in Piazza Annunziata n.1. L’avviso pubblico per il finanziamento è stato pubblicato nel 2018 dalla Regione Campania, tra i comuni che hanno partecipato anche Castel Volturno. Parliamo di un intervento (tipo Superbonus) da poco più di 1.5 milione di euro, un appalto aggiudicato lo scorso ottobre 2021 dall’impresa Aqua Italia S.R.L. con sede a Telese.

A scrivere del rischio di perdere questi importanti fondi è l’Arch. Claudio Fiorillo, responsabile dell’Ufficio Lavori Pubblici del comune. In una lunga nota il dirigente sottolinea la responsabilità dell’Amministrazione per non aver sgomberato l’edificio (la Casa Comunale) per permettere alla ditta di realizzare tutti i lavori. Un sollecito nel 2021, due nel 2022 e non solo, il dirigente scrive: “In ogni occasione utile il sottoscritto ha ribadito la necessità di provvedere allo sgombero totale”.

Così la società affidataria dei lavori, vista l’impossibilità di realizzazione, ha inviato diffide al comune per mezzo del suo legale. Nel frattempo la Regione Campania ha ricordato al comune che, in caso di mancata realizzazione dei lavori, bisognerà restituire l’intero finanziamento. Da 3 anni dall’inizio dei solleciti tutto sembra tacere, così il dirigente Fiorillo ha dichiarato che in queste condizioni “è impossibile il rispetto delle tempistiche imposte […] si andrà incontro alla perdita del finanziamento“. E non solo, potrebbe esserci anche una richiesta di risarcimento danni da parte dell’azienda che, vinto l’appalto, sarebbe stata ostacolata dal mancato sgombero dell’edificio comunale.

La risposta del sindaco: “Possiamo ancora farcela”

Abbiamo raggiunto telefonicamente il sindaco di Castel Volturno Luigi Petrella per aggiornarci sullo stato dei lavori e se c’è davvero il rischio di veder bruciato un finanziamento per oltre 1.5 milione di euro.

Sindaco cosa risponde alla nota di Fiorillo sul rischio di perdere il finanziamento per interventi di riduzione dei consumi energetici sulla Casa Comunale?

La questione è stata gestita male dagli uffici. Lo spostamento è stato affidato all’ufficio Manutenzione (guidato dall’Arch. Francesco Pirozzi .ndr), ma si sono attardati sugli spostamenti così siamo arrivati in ritardo. Abbiamo più volte sollecitato l’ufficio per accelerare. Capisco che gli uffici sono presi da tanti impegni, ma stiamo provvedendo agli spostamenti utilizzando strutture comunale disponibili“.

State provvedendo ora? Perché la nota di Fiorillo è di ieri (11/07/2023)…

Sì, stiamo provvedendo e siamo partiti dall’ufficio anagrafe. Questo lo assicuro, stiamo già spostando il front office dell’ufficio anagrafe nel locale in cui ci trasferiremo“.

Ce la farete a non restituire il finanziamento?

Faremo tutto il possibile, stiamo chiedendo una proroga al Ministero per la scadenza come fatto (e ottenuto) per l’isola ecologica a Destra Volturno. Non possiamo assolutamente perderlo dato che si tratterebbe di un danno ai cittadini. Essere mortificati serve a poco, dobbiamo farcela. Alcuni lavori sono già iniziati sulla Casa Comunale, questo ci dà fiducia. Si tratta di lavori importanti anche sulle reti elettriche, quindi è un progetto delicato“.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *