Castel Volturno: raccolta differenziata da ultimo posto

Nel 2019 Castel Volturno è l’ultimo comune della provincia di Caserta, sia per la differenziata (27%) sia per il riciclo (15%). La raccolta resta stabile sulle 21.000 tonnellate annue (solo lo smaltimento costa oltre 5 milioni annui).
La produzione pro capite è la più alta, circa 800 Kg. annui per abitante quando la media è sui 300 Kg. Pertanto, diventa improcrastinabile approvare un nuovo contratto affinché all’azienda appaltante venga imposto come per legge di raggiungere il 65% di differenziata, che porterebbe immediatamente ad un risparmio di oltre 1 milione di euro.
 
Informareonline-datiOccorre dunque:
un nuovo progetto di piano industriale, calato sul territorio.
 
-Un sito dell’azienda dove siano pubblicati tutti i mesi i dati della raccolta.
 
-La pubblicazione dello stradario comunale dove avviene lo spazzamento.
 
-Il coinvolgimento di associazioni di cittadini come stabilisce lo statuto comunale.
 
-Un maggior coinvolgimento delle forze sindacali per i diritti degli operatori ed il rispetto di competenze e ruoli.
 
-Un ufficio comunale con la collaborazione della P.M. che controlli quotidianamente i servizi da contratto che la ditta deve eseguire.
 
-Un numero verde per la segnalazione da parte dei cittadini ed un protocollo di ricezione che eviti favoritismi e clientele.
 
-I.C.S. per la società di servizio.
 
-Isola ecologica da ristrutturare a nuove esigenze con pesa dei rifiuti in uscita.
 
-Vista la vastità del territorio almeno un punto informativo nella zona sud del territorio.
 
Tutto ciò detto, vogliono essere unicamente dei semplici suggerimenti, affinché si possa uscire dall’emergenza ormai endemica, e per la prossima estate avere una programmazione che ci faccia diventare un comune “normale”.
Adesso abbiamo ufficialmente il nuovo assessore all’ecologia: Pasquale Marrandino, a cui auguriamo buon lavoro.
Inutile dire che dall’ass. Marrandino, attendiamo un confronto per conoscere operatività e programma operativo e sicuramente una trasparenza e una comunicazione da chi finora ha dimostrato di essere molto attivo nella comunicazione personale.
 
di Tommaso Morlando
Print Friendly, PDF & Email