Castel Volturno befana

Castel Volturno: la magia dell’Epifania arriva in piazza delle feste

Stefano Errichelli 08/01/2023
Updated 2023/01/08 at 5:38 PM
2 Minuti per la lettura

Dopo l’inaugurazione dell’albero di Natale in piazza delle feste a Castel Volturno, arriva anche la magia dell’Epifania, con una giornata a tema, dedicata ai più piccoli. L’iniziativa è stata ideata da una fitta rete di imprenditori e associazioni, che hanno realizzato con impegno, un intero pomeriggio dedicato alla festività dell’epifania. Come per i precedenti eventi, l’obbiettivo è stato quello di trasmettere l’importanza delle festività con gioia e positività.

Castel Volturno: le associazioni e gli imprenditori fanno “rete”

L’iniziativa tenutasi in piazza delle feste il 6 gennaio, in occasione dell’Epifania, è la chiara dimostrazione di come sia possibile unire le forze e fare “rete”. Garantendo lo svolgimento di iniziative, che mai sarebbero nate senza uno spirito di coesione univoco. Da questa costatazione è nata l’unione tra molti imprenditori ed associazioni a Pinetamare, che hanno dato vita a numerosi eventi, dedicati al sociale.

Di Gaetano: “Gli imprenditori facciano la loro parte nello sviluppo sociale della comunità”

Di Gaetano ai nostri microfoni ha formulato la seguente dichiarazione: “innanzitutto è da sottolineare a carattere cubitale, l’impegno e la coesione dimostrata dai vari commercianti. Abbiamo ritenuto di dover proseguire nel ravvivare il posto, dato che da tempo ormai la città sta subendo una lenta e costante decrescita sociale.

Siamo molto entusiasti perchè alla manifestazione hanno partecipato in tanti, con entusiasmo e gioia, e ci ha fatto piacere essere stati gli unici come gruppo ad esserci interessati di non perdere alcune tradizioni. Per il prossimo Natale faremo sempre investimenti molto alti e abbiamo bisogno della partecipazione di tutti i commercianti. Ai quali dirigo questo invito a comprendere l’importanza e il senso di essere attivi nella crescita culturale e civica della nostra città.

Infine, è doveroso un ringraziamento speciale a Francesco Coppola che ha permesso di poter realizzare questi eventi in piazza delle feste. E poi a Tommaso Morlando, il quale con orgoglio posso dire che è un mentore eccezionale dal quale personalmente sto apprendendo molto”.

Ph. Antonio Ocone (Fotogram)

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *