informareonline-castel-volturno-istituita-commissione-di-vigilanza-su-inquinamento-acque

Castel Volturno, istituita commissione di vigilanza su inquinamento acque

Redazione Informare 09/05/2021
Updated 2021/05/09 at 12:40 PM
1 Minuti per la lettura

Poche settimane fa, è accaduto a Castel Volturno l’ennesimo scempio ambientale causato dall’inquinamento dei corpi idrici superficiali che attraversano il territorio comunale e sfociano nel mare.

Il Canale Agnena, il Fiume Volturno, i Regi Lagni e il Lago Patria, sono le fonti dalle quali si subisce l’inquinamento della costa e per le quali non si è mai avuto un effettivo piano di monitoraggio e sorveglianza che permettesse di evitare queste sciagure; di evitare che il comportamento criminale di alcuni, si faccia risentire su tutta la popolazione dei castellani inquinando le acque e compromettendo la salute di tutti.

Rilevati questi crimini e l’inquinamento delle acque e visti l’art. 44, comma 2, del T.U.E.L. e l’art. 29 dello Statuto Comunale, si è proposto di deliberare l’istituzione di una commissione speciale d’indagine in grado di acquisire documenti e dati riuscendo a dare un quadro complessivo del fenomeno, di svolgere monitoraggio sul luogo, di attuare (con altri enti) strategie e piani di intervento, e di supportare l’amministrazione comunale soprattutto nel risarcire la comunità dei danni subiti.

PER LEGGERE LA DELIBERA INTEGRALE CLICCA QUI

deliberadiC.C.n.13del28-5-2020

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *