magazine informare

Castel Volturno: Informare e O.V. già pronti per RIPARTIRE

Redazione Informare 12/08/2022
Updated 2022/08/13 at 9:47 AM
6 Minuti per la lettura

Work in progress

Anche con la sede operativa chiusa si continua a lavorare per settembre, dove in realtà inizia per noi il nuovo anno e poter essere già pronti per mettere in campo tutte le nuove iniziative che andremo a fare nel 2022/2023.

  • Le Elezioni: saremo disponibili ad ospitare tutti coloro che lo chiederanno, indipendentemente dai colori politici,  se verranno in redazione per essere intervistati “senza paracadute” dai nostri giovani giornalisti, anche in video. Il tutto sarà pubblicato sul nostro sito www.informareonline.com, su specifiche richieste potranno essere ospitati anche banner e loghi.
  • Il premio d’eccellenza Città di Castel Volturno, 2a edizione: per la concomitanza delle elezioni nazionali di fine settembre e tempi per la formazione del nuovo governo, la data è stata spostata, e tranne imprevisti sarà per fine novembre. Anche su questo vi terremo costantemente aggiornati. La giuria sta già lavorando e i nominativi proposti e da selezionare già sono tanti e saranno ben oltre i confini di Castel Volturno, perché è giusto condividere il consenso straordinario avuto lo scorso anno, anche oltre i nostri confini, visto che Castel Volturno ha necessità di diventare “esempio” di programmazione sociale, ambientale, imprenditoriale e culturale. Disponibili ad accogliere sostegno e collaborazione da associazioni e sponsor affinché  la manifestazione abbia il massimo coinvolgimento CIVILE E ISTITUZIONALE.
  • Nuove iniziative di Officina Volturno ed Informare: già pronta la nuova veste grafica ed uscita per settembre che ha impegnato per mesi decine di nostri collaboratori e tecnici per avere uno strumento quanto più efficiente e compatibile per le esigenze che le nuove tecnologie richiedono e per la enorme crescita avuta dal nostro giornale online, che ha raggiunto numeri straordinari sia per contenuti sia per contatti mensili. Anche su questo settore ci sarà un responsabile ed un’organizzazione a cui fare diretto riferimento e cogliamo l’occasione per ringraziare per l’impegno profuso i nostri tecnici informatici e grafici Filomena e Vincenzo.
  • Nuovi giornalisti e nuovi collaboratori: a settembre concluderemo le procedure per il conseguimento del tesserino da giornalista pubblicista degli undici ragazzi presentati quest’anno, sempre grazie alla collaborazione avuta dall’ordine regionale nelle persone di Ottavio Lucarelli e Mimmo Falco. Per nuove richieste, che dovranno essere presentate entro e non oltre fine 2022, le informazioni potranno essere inoltrate direttamente alla mail di Antonio Casaccio direttore@informareonline.com o di Luisa del Prete vicedirettore@informareonline.com
    Massimo di nuovi iscritti (5) tutti provenienti regione Campania. A tutti i nuovi sarà garantito il rimborso spese e un sostegno in base ad impegno profuso e alle entrate attive dell’associazione che vengono equamente ridistribuite e decise dal direttivo redazionale presieduto da Antonio Casaccio.
  • Progetti a medio e lungo termine: tra le idee interessanti e che trovano riscontro, c’è quella di una riedizione del “vecchio” foglio (formato, carta e stampa) che ha visto nascere Informare nel 2002 e dedicato esclusivamente a LTD (Litorale Domizio) e il nome sarà Informare LTD.
    Notizie ed aggiornamenti locali più dettagliati, politica e sociale in evidenza con speciali e inchieste mirate, attualmente abbiamo tanti collaboratori locali ed oltre (circa 60) ed ecco che esiste la concreta possibilità di differenziare e migliorare la nostra informazione. Si dovranno fare unicamente un pochino di conti e vedere se riusciamo a sostenere questi nuovi costi, sperando ovviamente anche nel supporto di nuovi sostenitori.
    Informare attuale avrà una veste leggermente diversa e sarà a tiratura e distribuzione regionale con collaborazioni istituzionali e professionali e con rubriche dedicate.
  • Scuole: continueremo a collaborare con progetti di alternanza scuola lavoro per fornire formazione agli istituti superiori e alle scuole che in questi anni ci hanno chiamato.
    In sede ospiteremo e daremo la possibilità di creare laboratori tematici agli studenti che lo dovessero richiedere, ma sempre attenti ad una programmazione da farsi già da settembre , visto che le richieste superano ampiamente la nostra disponibilità.
  • Formazione: già quest’anno stiamo sostenendo e pagando noi come associazione  la formazione all’Ilas di Simone Cerciello e Nicola Iannotta per avere in sede dei professionisti preparati e per dare loro maggiori opportunità per il loro futuro. Sono sacrifici i quali siamo ben lieti di fare sperando che il prossimo anno possiamo aumentare il numero dei partecipanti.
    Abbiamo sostenuto e continueremo a farlo, la partecipazione a costi per viaggi di formazione in Italia e all’estero e per speciali che comportano spostamenti in altre città.
  • Investimenti: per dare strumenti sempre più adeguati al nostro videomaker Tommaso Silvestri, e ai progettisti di video e grafica, abbiamo acquistato un drone, microfoni e tanto altro materiale necessario per avere risultati professionali per video, oltre ad un PC nuovo, e altri strumenti operativi.

Auguriamo buone vacanze a tutti, Vi garantiamo che siamo già pronti per ripartire, perché la programmazione è alla base di qualsiasi progetto che sia credibile e vincente.

La Redazione

N.B. Ricordiamo che Officina Volturno ed il Magazine Informare NON percepiscono nessun tipo di sostegno pubblico. 

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.