Tam Tam Basket Giardini Margherita

Castel Volturno: il Tam Tam Basket ai tornei “Giardini Margherita”

Clara Gesmundo 19/09/2022
Updated 2022/09/19 at 10:08 PM
3 Minuti per la lettura

I nostri amici del Tam Tam Basket continuano le loro avventure in giro per l’Italia. Questa volta il coach Massimo Antonelli ci racconta l’esperienza ai Giardini Margherita a Bologna: «Abbiamo vissuto una bellissima esperienza di tre giorni a Bologna, ho portato sei ragazzi con me. In un primo momento abbiamo partecipato ad una partita “dimostrativa”, successivamente affrontato dei tornei tre contro tre, quindi parliamo di un gran numero di match in cui i ragazzi hanno potuto dare sfogo alla loro voglia di giocare».

Coach Antonelli continua sorridendo a raccontarci: «La sera c’è stato un affresco, e insieme alla nostra società hanno pensato di fare una serata in cui potevano essere acquistate delle magliette, la somma raccolta sarà indirizzata al reparto oncologico dell’Ospedale Maggiore di Bologna, quindi è come se avessimo per la prima volta aiutato gli altri per una buona causa, in questo caso diversa dalla nostra, ed è stato veramente piacevole».

Antonelli ci spiega poi: «Nell’ambito del campionato Under 18, ai Giardini Margherita, sono arrivati secondi! Un momento molto toccante è stato quando il nostro ragazzo Destiny ha vinto la coppa per il fair play, questo mi inorgoglisce perché vuol dire che molti dei miei insegnamenti stanno funzionando!».

La squadra di baskettisti ha dormito a Bologna, ospitati dalla meravigliosa famiglia Mariani, proprietaria di due Bed & Breakfast. Li hanno accolti calorosamente ci racconta il coach, ed uno dei motivi è che sono dei veri e propri tifosi di Tam Tam, appassionati alla loro storia.

Come reagiscono i ragazzi a queste trasferte?

«Quando i ragazzi sono fuori dal loro paese sono sempre raggianti. La domanda che mi fanno sempre infatti è “Coach quanto tempo stiamo fuori?”. Adesso sognano di andare via, anche se loro sono affezionati a questo posto e lo apprezzano, ma hanno voglia di conoscere luoghi nuovi».

Quali sono i programmi per l’estate?

«I ragazzi non hanno ancora terminato gli allenamenti, tra l’altro a breve ci saranno numerose novità sotto il punto di vista tecnico, persone competenti alleneranno Tam Tam, ma annunceremo tutto un po’ più in là. Non c’è un programma fisso per adesso, ma teniamo i ragazzi abbastanza impegnati, ad agosto probabilmente un po’ di riposo. A settembre nuovi arrivi e ciò comporterà maggiore responsabilità ed impegno, ma siamo pronti: abbiamo una buona energia».

L’importante è stato far vivere l’esperienza ai ragazzi fuori Castel Volturno, Tam Tam gli sta dando questa possibilità e il prossimo anno hanno progetti ancor più impegnativi: attività intensa di sport, viaggi e competizioni!

TRATTO DA MAGAZINE INFORMARE

N°233 – SETTEMBRE 2022

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.