Castel Volturno, i Fire Angels ripuliscono Baia Verde

411

I “Fire Angels” sono ormai conosciuti all’interno del territorio casertano per il loro impegno e costanza nel ripulire e bonificare le strade di Castel Volturno.

Attraverso una serie di eventi settimanali, l’associazione ha deciso di alzare l’asticella: bonificare l’intero lungomare di Baia Verde. Il progetto è esteso a chiunque voglia prenderne parte e volesse dare il suo contributo nel rendere il nostro litorale pulito.

Per quanto riguarda la prima giornata in cui ha avuto luogo tale iniziativa, sabato 22 maggio, i Fire Angels, attrezzati di pale e rastrelli, parliamo quindi di un lavoro strettamente manuale, sono riusciti a bonificare i primi 600 metri di strada, ed è proprio questo l’obiettivo a cui intendono arrivare ad ogni incontro.

Pubblicità

«Il progetto- ci spiega Maurizio Fabiani, vicepresidente dell’associazione- avrà termine prima della fine di luglio».

Come riuscirete a controllare che le aree bonificate non vengano sporcate nuovamente, tornando così al punto di partenza?

«Poiché nasciamo come associazione ANTI ROGHI, oltre a controllare ed avvistare eventuali incendi tossici, saremo in prima linea per verificare che il territorio non venga nuovamente infangato. Inoltre, ad oggi avendo anche a disposizione l’aiuto da parte delle Guardie Particolari Giurate del WWF, la zona sarà maggiormente sotto controllo».

La prima data ha visto un numero di 50 partecipanti prendere parte all’evento. Oltre alle tante associazioni, molti dei volontari, nonostante la giovane età, hanno dimostrato un forte interesse e attaccamento al loro territorio.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 29 Maggio 2021. A partire dalle nove del mattino, momento in cui gli “Angels” accoglieranno chiunque abbia voglia di aiutare a risollevare la situazione ambientale di Castel Volturno.

Di Clara Gesmundo

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità