Castel Volturno, dimissioni del Presidente Marrandino in attesa di fare l’assessore

Giungono oggi le dimissioni del Presidente del Consiglio Comunale Pasquale Marrandino.

Tali dimissioni appaiono programmatiche, in quanto lo stesso Marrandino assumerà in seguito la carica di assessore. Questo perchè la legge non consente ad un membro del consiglio comunale di assumere entrambe le cariche,ovvero consigliere comunale e, al contempo, assessore.

A questo punto, viene meno il “proposito” iniziale del Sindaco Petrella, che ha in passato sostenuto il pensiero secondo il quale i consiglieri non sarebbero mai passati in Giunta ricoprendo un ruolo da assessore. In questo modo un consigliere eletto, magari anche con numerosi voti (è il caso di Marrandino), andando a ricoprire una nomina da assessore rischierebbe la destituzione da parte del sindaco, azione che non può essere esercitata su un consigliere comunale. Così gli elettori che hanno votato “il consigliere passato ad assessore” non avrebbero più la rappresentanza per la quale hanno speso il proprio voto.
Ancora una volta quindi, cambiano le carte in tavola nella giunta Castellana. Marrandino assumerà il ruolo di assessore all’ecologia e subentrerà Carlo Natale come consigliere, in quanto primo dei non eletti nelle liste di Fratelli d’Italia. Bisognerà ora attendere la nuova elezione del Presidente del Consiglio da parte del consiglio comunale.

LEGGI QUI IL DOCUMENTO UFFICIALE

Print Friendly, PDF & Email