Castel volturno

Castel Volturno: continuano i ritrovamenti di auto rubate e abbandonate a Destra Volturno

Stefano Errichelli 17/12/2022
Updated 2022/12/17 at 6:52 PM
3 Minuti per la lettura

Una vicenda quella delle auto rubate e poi abbondonate lungo i margini della strada, che i cittadini di Destra Volturno conoscono bene. Solo ieri le forze di polizia hanno rintracciato sul suolo di Destra Volturno, frazione del comune di Castel Volturno numerose automobili che risultano essere state rubate e poi trasferite altrove, per essere saccheggiate e poi abbandonate. Un traffico criminale di refurtiva che viaggia allo scuro di tutti.

Bersaglio di questi furti sembrano in base ai ritrovamenti, essere un modello specifico di auto, ovvero le “Fiat panda”. Un modello specifico di auto, che crea un business criminale enorme, che contribuisce al degrado e all’abbandono di Destra Volturno.

I cittadini di Destra Volturno ancora una volta soli ad affrontare traffici criminali che devastano la città

Per una frazione di città come Destra Volturno che vive situazioni emergenziali fuori da ogni schema razionale, il continuo proliferale di attività illegali, spesso importate “dall’esterno” rappresentano un disagio senza limiti. Il nuovo traffico criminale che riguarda le auto rubate rappresenta secondo le prime procedure di verifica fatte dalle autorità, l’ennesimo atto di deturpazione che giunge dall’esterno. Le auto provengono dalla provincia di Napoli e Caserta, dove vengono rubate e poi trasportate fino a Destra Volturno, dove si procede a saccheggiarle ed abbandonarle ai margini della strada.  

I cittadini che abitano Destra Volturno, si ritrovano nuovamente a convivere con l’ennesimo atto di violenza che subisce la città. Abbandonati ancora una volta a sé stessi, vittime di un’emarginazione sociale senza precedenti.

Osservatorio “Castel Volturno Nord/Destra Volturno”, Di Santo: “chiediamo maggiore sicurezza per le nostre famiglie, le istituzioni ci ascoltino”

Un grido d’allarme sofferente quello di Domenico Di Santo, presidente del comitato “Castel Volturno Nord/Destra Volturno”. Che ha espresso tutta la sua preoccupazione e quella dei cittadini di Destra Volturno attraverso un post su Facebook, che riportiamo.

“Intendiamo ulteriormente porre all’attenzione del Sindaco Luigi Umberto Petrella lo stato di perdurevole carenza di controllo del territorio a cura delle forze dell’ordine a garanzia della sicurezza della collettività. Ne è prova evidente, come si evince dalle immagini che pubblichiamo, l’avvenuto recupero di numerose altre autovetture del tipo Fiat Panda tutte provento di furti con abbandono delle stesse auto sul territorio di Destra Volturno!

Chi opera in questo settore “criminale”, evidentemente, lo fa proprio in ragione della persistente precaria illuminazione stradale ed anche perché mancano opportuni controlli a Destra Volturno. Si vogliano sollecitare azioni di controllo da parte delle forze dell’ordine e delle attività di manutenzione degli impianti di illuminazione oltre che di controllo mediante le telecamere presenti sotto una delle quali, per quanto appreso, gli stessi ladri avrebbero lasciato una delle auto recuperate. Si invita l’Amministrazione Comunale a voler agire anche su questi aspetti di evidente criticità locale”.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *