La violenza va condannata a prescindere e la solidarietà al sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo è un atto dovuto da tutta la comunità. Altrettanta solidarietà va data ai genitori di Francesco Pio Margheron per la morte di un ragazzo di appena 16 anni e continuare a parlarne e fare “processi” mediatici si offende la sua memoria.

Noi giovani invitiamo al silenzio e astringerci insieme per superare accadimenti che alla fine creano solo speculazione esterne e non aiutano a crescere una comunità che ha bisogno di essere unita.

di Fabio Corsaro

Print Friendly, PDF & Email