CarabinieriCastelVolturno-Informareonile

Castel Volturno: blitz dei carabinieri, imprenditore nei guai

Pasquale Di Sauro 28/01/2022
Updated 2022/01/28 at 10:21 PM
1 Minuti per la lettura
Lavoro in nero, imprenditore di Castel Volturno finisce nei guai

Attività sequestrata per lavoro in nero e gestione illecita dei rifiuti. Questo è il risultato di un’operazione portata avanti dai carabinieri della stazione di Castel Volturno – coadiuvati dal Nil – per un’indagine all’interno di un’azienda in località Pinetamare.

Al blitz è scattata la denuncia dell’imprenditore e la cessazione immediata dell’attività. I carabinieri, impegnati in un servizio di prevenzione e contrasto dei roghi di rifiuti e alle condotte illecite connesse, hanno disposto il sequestro immediato dei locali poiché il titolare esercitava in difetto delle previste autorizzazioni in materia ambientale. Inoltre è emerso che all’interno del personale c’era un dipendente non regolarmente assunto impegnato in attività lavorativa in mancanza dei previsti adempimenti in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *