McDonald's Casoria Pistola Uomo Anziano Green Pass

Casoria, non ha il green pass per entrare al McDonald’s: 88enne estrae la pistola

Ciro Giso 27/01/2022
Updated 2022/01/26 at 10:59 PM
2 Minuti per la lettura

Stava per entrare al McDonald’s di Casoria – in provincia di Napoli – quando una guardia giurata gli ha chiesto il green pass. La certificazione verde, ormai necessaria per gran parte dei luoghi privati e servizi pubblici, entrata in vigore il 6 Agosto 2021. L’88enne protagonista della vicenda non l’aveva: al suo posto una pistola, che ha estratto e puntato contro la guardia pretendendo di entrare nel locale. Voleva un gelato.

Dopo attimi di tensione l’anziano ha cambiato idea e si è allontanato dal McDonald’s. Una volta ricostruita l’identità dell’uomo i carabinieri della compagnia di Casoria e Casavatore si sono messi sulle sue tracce, individuandolo nella sua abitazione.

L’anziano ha rifiutato di aprire alle forze dell’ordine, opponendo una strenua resistenza tanto da costringere i vigili del fuoco a sfondargli la porta di casa. L’uomo aveva minacciato inoltre di far saltare in aria il fabbricato.

Dopo aver aperto la porta, i militari dell’arma hanno sequestrato una pistola scacciacani priva di tappo rosso, replica di una Colt calibro 38 con 11 proiettili nel caricatore, oltre ad aver individuato una bombola di gas dietro l’ingresso. L’uomo si trovava in cucina. Mentre veniva condotto in caserma ha provato a giustificarsi dicendo di aver contratto il covid e in quanto guarito non avrebbe effettuato la vaccinazione. Denunciato, ora deve rispondere di minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *