Caserta: lettera del WWF Caserta al sindaco Marino

99

La scorsa giornata, il 13 febbraio, il WWF Caserta ha recapitato una lettera aperta al sindaco di Caserta Marino. Al centro di questa missiva vi è la denuncia, da parte dell’organizzazione, dell’abbattimento di 18 pini di oltre 50 anni d’età in via Unità Italiana.

L’insensatezza dell’abbattimento

A detta del WWF, tale delibera appare insensata per diversi motivi. Innanzitutto, il rifacimento del marciapiede può essere realizzato con tecnologie che non richiedono il taglio degli alberi. Il processo di abbattimento, demolizione e ricostruzione richiede un prezzo molto elevato che grava sulle spese del Comune. Gli interventi tardivi sul verde cittadino, inoltre, sono frutto di un’inesistente manutenzione, chiesta più volte alle Amministrazioni.

Pubblicità

Le richieste del WWF

Il WWF, ovviamente, richiede di rivalutare tale scelta, che contrasta fortemente con le aspettative degli ambientalisti e quelle dei cittadini. Infine, l’organizzazione richiede la realizzazione della Consulta del Verde e di un Piano del Verde, come suggerito dalle normative nazionali ed europee.

Pubblicità