Caserta, il Comitato “Antica via San Carlo”: “Noi ci crediamo”

79
Informareonline-San-Carlo
Pubblicità

Tante piccole e concrete iniziative per il centro storico di Caserta

Si è tenuta, come concordato e comunicato, alle ore 15:30 circa di ieri 4 maggio, la prima riunione di tutti i commercianti e cittadini amici della via San Carlo di Caserta che, come già più volte affermato, non appartiene solo ai residenti di via San Carlo, non solo ai cittadini di Caserta, ma ha un valore storico/artistico che travalica i confini nazionali.

Dopo un anno di blocco forzato delle attività, un gruppo nutrito di persone, oltre 40, nel pieno rispetto delle norme anti-covid, si sono riunite in piazza Matteotti con una parola ripetuta più volte: noi ci crediamo.

Pubblicità

Informareonline-CasertaL’intervento principale è stato del presidente Raffaele Porrino, che ha così dichiarato: “Un sentito ringraziamento a tutti i partecipanti. Siamo davvero in tanti e vuol dire che ci crediamo e non ci siamo scoraggiati nonostante il periodo veramente difficile. La pandemia, per assurdo, ci ha consentito di vivere in maniera più intensa la nostra via San Carlo; abbiamo potuto rivederla con occhi diversi, con un antico rispetto e orgoglio. Tutti insieme possiamo provarci. È giusto chiarire che non vi è alcuna iniziativa politica, pro o contro l’attuale amministrazione; anzi, questo Comitato deve essere unito, abbiamo aperto un tavolo di ascolto e di confronto che dovrà durare indipendentemente da chi saranno gli amministratori, presenti o futuri. Se vogliamo essere fattivi, tutti abbiamo la necessità di portare avanti due attività: scrivere e segnalare al Comitato. Una volta al mese ci riuniremo e porteremo avanti le nostre/vostre iniziative. L’obiettivo principale è vivere e far vivere via San Carlo l’intera settimana, anche dal lunedì al giovedì; dobbiamo recuperare il passeggio attraverso la fiducia dell’intera collettività”.

di Angelo Morlando

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità