ex macrico

Caserta: finalmente il Macrico! Oggi si oltrepasserà quel muro

Mattia Fiore 10/04/2022
Updated 2022/10/20 at 4:51 PM
2 Minuti per la lettura

Nel giorno della domenica delle Palme, domenica 10 aprile 2022, l’area dell’ ex-Macrico apre finalmente le sue porte.

Dopo il rinvio della scorsa settimana causato dalle avverse condizioni atmosferiche, finalmente oggi sarà possibile dalle ore 16.00 alle ore 19.00 passeggiare in quello che un tempo era un magazzino militare logistico dell’esercito italiano e che oggi riapre come parco per la comunità locale.

“Oltre quel muro. Dopo il Macrico, aspettando il Parco” è stato il motivo costante che ha accompagnato la campagna social diffusa in rete, durante queste settimane di attesa. Ora, è giunto il momento di vivere e percorrere attraverso i propri passi l’area dell’ex-Macrico, in attesa della creazione definitiva del nuovo parco.

L’accesso sarà possibile dall’ingresso principale dell’ex caserma, alle spalle del Monumento ai Caduti di via Unità Italiana, e sarà consentito dalle 16 alle 19. L’accesso sarà consentito esclusivamente a piedi.

Alla visita sarà presente il vescovo monsignor Pietro Lagnese, che tanto si è prodigato per l’apertura dell’area e pone in essa speranze di rinnovamento comunitario e sociale.

Presenti anche il sindaco, la giunta e tutti i consiglieri comunali.

L’area sarà visitabile solo a piedi, percorribili i luoghi all’aperto: il viale principale, la strada che porta al grande hangar e quella che consente di arrivare alla chiesa, per una lunghezza totale del percorso di circa 1.250 metri. L’ingresso non sarà possibile con bici o monopattini. La passeggiata avverrà sotto la vigilanza da circa 150 volontari appartenenti a diverse associazioni casertane, coordinate dalla Protezione Civile di Caserta e dei comuni limitrofi.

E’ possibile seguire le pagine social legate al progetto di costruzione del nuovo parco ex-Macrico per restare aggiornati sui prossimi eventi (clicca qui).

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *