Caserta, Ce Gusto StrEat Fest: Achille Callipo della Libreria Pacifico presenta la nuova rassegna letteraria CE Gusto Leggendo

Pasquale Scialla 21/04/2022
Updated 2022/04/21 at 5:00 PM
4 Minuti per la lettura

Da venerdì 22 aprile fino a domenica 1 maggio riparte il Ce Gusto StrEat Fest nella città di Caserta. L’evento, curato da Armando Rispoli e Tommaso Zottolo, animerà l’intera città durante gli ultimi giorni di aprile e si concluderà il 1° maggio.

Ce Gusto StrEat Fest nasce con una vocazione enogastronomica ma negli anni ha modellato la sua identità aderendo su altre sfere di interesse, richiamando così curiosi di ogni tipo da ogni area d’Italia.

Grandi novità e numerosi eventi saranno presenti quest’anno, come la trasformazione delle piazze Villa Giaquinto e Park San Carlo in un Urban Park.

Attesissimo quest’anno lo spazio dedicato alla lettura e alla letteratura con CE Gusto Leggendo.

Nelle prime ore della mattina e del pomeriggio ci sarà una rassegna di libri scritti da artisti perlopiù casertani. Verrà, infatti, allestita una vera e propria libreria a cielo aperto, organizzata dalla Libreria Sociale Il Dono di Aversa e a cura di Achille Callipo della Libreria Pacifico.

Il programma

Di seguito è presente il programma della rassegna letteraria, in cui saranno specificati l’orario, il giorno e il libro presentato.

  • 22 aprile ore 19,30: “Il diritto di uccidere” di Michele Ieri, edito da Mondolibri.
    Relatori: Franco Tontoli e Alfonso Losanno
  • 23 aprile ore 10,30: “Il club dei vinti” di Patrizio Ranieri Ciu, edito da FW Produzioni.
    Intervengono: La Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla.
  • 23 aprile ore 12: “Radio Notte” di Roberto Ferraresi con “Radio Notte”, edito da Ivvi.
    Relatore: PMR.
  • 23 aprile ore 17,30: “Intrecci” di Vittorio Pisanti, dalla raccolta “Grandi speranze” edita da Guida Editori.
  • 23 aprile ore 18,30: “Carne viva” di Nadia Verdile, edito da Maria Pacini Fazzi.
    Relatrice: Dafne Rapuano.
  • 24 aprile ore 18,30: “Un possibile senso della vita” di Ettore Sannino, edito da Graus Editore.
    Relatore: Alfonso Losanno.
  • 25 aprile ore 11: “Il mansionario dell’umanista” di Eugenio Tescione, edito da TerreBlu Edizioni.
  • 25 aprile ore 18,30: “Il cancello delle stelle” di Giuseppe Cerrato, edito da Giuseppe Vozza Editore.
    Relatrici: Valeria e Giovanna Tramontano.
  • 26 aprile ore 19,30: “Aranciomare” di Antonella Palmeri, edito da Terra Somnia Editore.
    Con l’autrice, interviene Paolo Miggiano.
  • 27 aprile ore 19,30: “L’altro casalese” di Paolo Miggiano, edito da Di Girolamo Editore.
    Con l’autore sarà presente: Mimma Noviello, insegnante e figlia dell’imprenditore.
  • 28 aprile ore 19,30: “D’amore, d’armi e di regine” di Vincenzo Mazzarella, edito da Luigi Pacifico Editore.
    Relatrice: Prof.ssa Antonella Dollero, storica dell’arte.
  • 29 aprile ore 19,30: “La foglia di fico” di Antonio Pascale, edito da Einaudi.
  • 30 aprile ore 10,30: “Caserta. Guida alla città” di Lidia Falcone, edito da Spring Edizioni.
    Relatrice: Ezia Pamela Cioffi, Responsabile del Real Belvedere di San Leucio.
  • 30 aprile ore 11,30: “Voci operaie (1950-2018). San Leucio e la fabbrica della seta” di Fosca Pizzaroni, edito da D’Amico Editore.
    Dialoga con l’autrice: Maria Carmela Masi, storico dell’arte.
  • 30 aprile ore 12,30: “Caserta 1945 La Costituzione e la Repubblica” di Paolo Franzese, edito da D’Amico Editore.
    Dialoga con l’autore: Carlo De Michele.
  • 30 aprile ore 17: “Il mio piccolo infinito” di Giovanna Santo, edito da Abra Books.
    Relatrici: Daniela Volpecina e Tiziana Carnevale.
  • 30 aprile ore 18: “Il social consiglio in outfit da Bianconiglio” di Valeria Frascatore, edito da Youcanprint.
    Relatrice: Prof.ssa Laura Baldi, docente di materie letterarie.
  • 30 aprile ore 19: Raffaella Alois con “Sinuessa” di Raffaella Alois, edito da Youcanprint.
    Relatrice: Prof.ssa Laura Baldi, docente di materie letterarie.

Di seguito le indicazioni su come arrivare al Park San Carlo:

 

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *