Con un post su Facebook, Sossio Chianese ha annunciato di non essere più il sindaco del Comune di Casandrino poiché la minoranza e 5 esponenti della maggioranza (ex) hanno firmato le dimissioni contestuali con una motivazione eccessivamente stringata: “è venuto meno il rapporto di fiducia”. Uno sfogo che lo stesso Chianese ha ulteriormente commentato affermando ad Informare: «ho amministrato in questo anno e mezzo nel pieno della legalità e della trasparenza, allineandomi a tutti i parametri di legalità. Ogni atto è sempre stato sotteso al fine di un ripristino della legalità. A Casandrino, con la mia amministrazione è stato possibile creare servizi nuovi che non si vedevano da una vita, procedendo con la massima regolarità».

di Fabio Corsaro
Foto in evidenza di Gabriele Arenare

 

 

Print Friendly, PDF & Email