Casaluce, spento rogo di rifiuti nei pressi della Reggia di Carditello

informareonline-rogo-tossico-casaluce

Spento un rogo di rifiuti a Casaluce, nei pressi della Reggia di Carditello, dai vigili del fuoco fatti intervenire dalle Guardie Giurate Volontarie del WWF


Durante il servizio di vigilanza ambientale effettuato dal nucleo provinciale di Caserta delle Guardie Giurate volontarie del WWF Italia, in data 24 maggio 2020, hanno dovuto chiamare d’urgenza i vigili del fuoco per far spegnere un grosso incendio di rifiuti nel territorio del comune di Casaluce (Caserta). In particolare il gruppo di Guardie volontarie del WWF era in servizio nel territorio limitrofe del comune di S. Tammaro nei pressi dei Regi Lagni e della Reggia di Carditello.

Purtroppo non si è fatto in tempo ad arrivare, come accade spesso, in modo da fermare i colpevoli di tale atto criminoso gravissimo che, ricordiamo, prevede l’arresto, dalla nuova legge in materia. Arrivati sul posto i volontari del WWF non hanno potuto fare altro che segnalare il tutto alla cabina di coordinamento regionale contro la terra dei fuochi ed aspettare l’intervento dei Vigili del Fuoco, che dopo poco sono arrivati ed hanno svolto il lavoro in maniera rapida ed altamente professionale. La località precisa dove è avvenuto l’incendio è lungo gli argini della Strada Provinciale n. 46 detta anche via Consortile. Fortunatamente il celere intervento ha scongiurato che le fiamme potessero investire altri enormi cumuli di rifiuti abbandonati dai soliti ECOCRIMINALI.

Print Friendly, PDF & Email