cammello casal di principe

Casal di Principe: carabinieri scovano un cammello in un terreno

Redazione Informare 11/10/2022
Updated 2022/10/11 at 11:08 AM
1 Minuti per la lettura

Non solo cani e cavalli, ma anche un cammello. La storia potrebbe riscuotere ilarità, se non fosse che si tratta in realtà di violazioni delle principali norme di tutela animale. Succede a Casal di Principe e il cammello, insieme agli altri animali, sono i protagonisti di questa vicenda.

Nella giornata di ieri a Casal di Principe, i carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà un uomo di 44 anni. La motivazione è per una responsabilità di maltrattamento di animali, ricettazione e abuso edilizio.

Il 44enne, a seguito di un controllo eseguito dai militari dell’Arma dei Carabinieri, unitamente a personale dell’Unità Operativa Veterinaria della Asl di Caserta e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Casal di Principe, è stato trovato nella disponibilità, su di un fondo di proprietà, in violazione delle principiali norme di tutela animale, di un cammello, 7 cavalli, e 12 cani.

Nella circostanza sono state altresì riscontrate violazioni edilizie e rinvenute due coppie di targhe di autovetture risultate oggetto di furto. Gli animali sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia giudiziale all’Ente Foresta Demaniale Regionale Cerreta Cognole, in provincia di Salerno, convenzionato con l’Asl Campania. In corso ulteriori accertamenti.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *