Casagiove, operazione salvaguardia di specie protette

antibracconaggio wwf

Nella tarda serata del 26 ottobre 2017, è scattata una operazione di vigilanza ambientale e zoofila delle Guardie Zoofile e Venatorie del WWF di Caserta unitamente ad alcune Guardie Zoofile dell’Associazione Agriambiente in ambito provinciale.

In particolare nel comune di Casagiove si è proceduto al sequestro di svariati esemplari di Cardellini, Verzellini, Fringuelli e Lucherini, volatili classificati nella fauna protetta e catturati in natura e venduti su internet come oggetti. I

Un uomo di 43 anni di Casagiove, in provincia di Caserta, è stato sorpreso in flagranza di reato con una gabbia ed all’interno molti uccellini, in evidentemente stato di sofferenza e detenuti in maniera incompatibile ed insopportabile per la loro etologia (scienza che studia il comportamento animale) e la loro natura.

Le Guardie Zoofile e Venatorie del WWF e di Agriambiente hanno proceduto al sequestro di tutta la fauna particolarmente protetta, segnalando il venditore alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

I volatili di queste specie protette sono stati affidati alle cure dell’ASL Veterinaria di Napoli – Centro CRAS presso il Frullone per le cure e la riabilitazione del caso, augurandoci tutti che quanto prima tornino in libertà.

Una nota di merito e di plauso va ai Carabinieri intervenuti prontamente sul posto, che hanno consentito il regolare e sereno svolgimento dell’operazione.

di Antonino Calopresti