Carabinieri, il Maggiore Andrea Cinus saluta Caserta

informareonline-cambio-comando-caserta (1)

Da oggi il Comando della Compagnia Carabinieri di Caserta non sarà più retto dal Maggiore Andrea Cinus, a prendere il Comando sarà il Cap. Pietro Tribuzio, proveniente dal Comando Compagnia di Lamezia Terme. Il Maggiore Andrea Cinus, lascia il Comando Compagnia di via Laviano alla volta della capitale, con incarico presso la Sala Operativa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

Un giovane e umile Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri

informareonline-cambio-comando-caserta (2)Il Maggiore Andrea Cinus, nonstante la sua giovane età (Cl.1984 ndr.), arriva a Caserta nell’agosto del 2016, già con alle spalle una notevole esperienza sviluppata negli incarichi precedentemente ricoperti, tra i quali il Comando Carabinieri di Piazza Venezia a Roma, Comandante del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Centro, oltre ad aver retto, prima del Comando di Caserta, quello della Compagnia di Roma Centro in sede Vacante e successivamente il Comando compagnia di Tivoli (RM).

 

 

Anni intensi nella terra di lavoro

Il Comadante Cinus in questi quattro anni di permanenza a Caserta, si è contraddistinto per la sua capacità di gestire armoniosamente i suoi uomini, ma soprattutto farsi apprezzare dalla comunità casertana.

A dimostrazione di questi anni di lavoro sono stati i premi e le ricompense che il Maggiore Cinus ha ricevuto. Tra queste, sicuramente la più importante, è stato l’essere insignito della Medaglia d’Argento al Valor Civile per aver portato in salvo un’intera famiglia bloccata in un incendio boschivo, mettendo a repentaglio la propria vita, oltre ad aver ricevuto tre encomi semplici dal Comandante della Legione Carabinieri Campania per la direzione di articolate attività di indagine.

Un pensiero del Comandante

“Lascio il Comando della Compagnia Carabinieri di Caserta dopo quattro anni intensi, durante i quali, insieme ai miei collaboratori, siamo riusciti a raggiungere importanti successi nella prevenzione e nel contrato alla criminalità. Non sono mancati i momenti difficili, come la morte del Vice Brigadiere Emanuele Reale, caduto in servizio il 06 novembre 2018, durante l’arresto di una banda di ladri d’appartamento. Ringrazio tutti i Carabinieri di Caserta per non avermi mai fatto mancare il loro sostegno e per aver lavorato senza sosta per più sicura la città di Caserta ed i comuni di Casagiove, Castel Morrone, Caiazzo, Ruviano, Piana di Monte Verna e Castel Campagnaro. E’ stato per me un onore ed un privilegio essere il loro Comandante”.

A cospetto di queste onerose parole del Comandante Cinus, sento di dire, anche a nome delle redazione, GRAZIE!, grazie sempre per quello che ha fatto per tutti i cittadini di Caserta e per i suoi uomini che, sicuramente non la dimenticheranno e soprattutto buon lavoro per il prossimo incarico.

#armadeicarabinieri #wlarmadeicarabinieri

 

di Luigi Di Mauro

Print Friendly, PDF & Email