Capua, chiusura del ponte romano: le verifiche degli uffici comunali

41
informareonline capua ponte romano verifiche
Pubblicità

Da domenica scorsa, il sindaco di Capua Adolfo Villani ha deciso di chiudere il ponte romano per “continenti situazioni di pericolo“. Nella giornata di martedì e mercoledì sono state effettuate ulteriori verifiche, di cui si attendono con ansia gli esiti.

Il punto della situazione

Davide Castelbuono, consigliere comunale, ha inviato una relazione al sindaco – successivamente postata sui social – in cui afferma che: “La stratificazione del piano stradale del ponte è costituita da pavimentazione tipo ‘Sanpietrini’ disposti su un massetto di sabbia; al di sotto di esso, un conglomerato con inerti di medie dimensioni dello spessore di 12 cm molto compatto e in ottimo stato di conservazione. Il materiale è compatto ed integro e non sono state rilevate fessurazioni. In corrispondenza dei punti individuati in rosso la soletta è stata perforata, evitando accuratamente di non intaccare i ferri di armatura, al fine di inserire una sonda dotata di videocamera in grado di registrare l’interno delle camere del cassone. Le immagini mostrano una situazione dei cassoni molto chiara: la struttura portante è ben conservata e non vi sono anomalie“. Le foto ed i video sono stati messi a disposizione dell’ufficio tecnico del Comune.

Pubblicità
Pubblicità