Cancello ed Arnone, Informare incontra gli studenti del liceo G. Galilei

Cancello ed Arnone, Informare incontra gli studenti del liceo G. Galilei per parlare di giornalismo d'inchiesta

Si è tenuto ieri pomeriggio, nella succursale di Cancello ed Arnone, l’incontro tra “Magazine Informare” e gli studenti del liceo Galileo Galilei di Mondragone. Accolti con grande ospitalità dalla referente del progetto, la docente Rossella Botta oltre alle docenti Maria Angelina Viola, Maria Angela Branco e Maria Teresa Moio.

Al dibattito hanno preso parte il presidente di Officina Volturno Tommaso Morlando e il giornalista di Informare Antonio Casaccio oltre alla docente e giornalista Angela Mallardo.
L’intero confronto ha avuto come tema portante il significato del giornalismo d’inchiesta e il suo impegno contro la criminalità organizzata.

 

 

Gli studenti, che hanno animatamente partecipato, hanno potuto così sentire chi da anni si batte per la legalità in un territorio difficile come il nostro. L’importanza del coraggio, di non sottostare ai dettami della malavita, l’indifferenza e la collusione tra politica e camorra sono stati i temi caldi a cui gli studenti hanno prestato tutta la loro attenzione. C’è da ringraziare chi ha reso possibile questo progetto, i docenti, la preside Antonietta Pellegrino e i ragazzi che hanno partecipato con differenti domande al confronto. 

L’attrazione verso l’impegno antimafia, la stima verso il lavoro di giornalisti coraggiosi come Giancarlo Siani, di cui ha parlato particolarmente Angela Mallardo, ha fatto sì che i docenti proponessero alle classi di visitare la redazione di Informare lunedì 23 aprile. I ragazzi si immergeranno nella vita di una redazione vera e di denuncia. Un’esperienza che arricchisce sia loro che noi.

di Antonio Casaccio