Cancello ed Arnone, “La gioia di comunicare con la poesia” all’Istituto Ugo Foscolo

Cancello ed Arnone "La gioia di comunicare con la poesia"

Ha ancora senso parlare di poesia in un modo, quale quello attuale, sempre più digitalizzato? Nella società contemporanea con l’ausilio dei moderni mezzi di comunicazione riusciamo ad entrare in contatto con tantissime persone nello stesso istante. Basti pensare agli auguri di Natale dove con un semplice click riusciamo ad inviare il nostro pensiero all’intera lista dei nostri contatti, ammesso che ci si prenda la briga di scriverlo piuttosto che inviare una foto trovata già pronta sul web. E, se qualcuno non ci garba, basta spuntarlo dalla lista. Non abbiamo più nemmeno il pensiero di appuntare sul calendario la data di un compleanno, c’è facebook a ricordarlo e così ci troviamo inondati, nel giorno del nostro compleanno, a rispondere a centinaia di messaggi augurali e magari gli auguri non ci vengono fatti proprio da chi vive in casa con noi, semplicemente perché abbiamo perso quell’abitudine a ricordare affidandoci troppo ai supporti informatici, un pò come succede con i numeri telefonici. Abbiamo perso quell’allenamento mentale ed, al contempo, siamo diventati dei sacchi vuoti e, quando poi, invece che su facebook ci troviamo face to face, troviamo difficoltà ad esprimerci senza il supporto delle emoticon ad esprimere i nostri stati d’animo.

Ed è partendo da questa premessa che il volumetto “La gioia di comunicare con la poesia” presentato ieri all’Istituto Ugo Foscolo di Cancello ed Arnone sembra andare contro controcorrente rispetto alla massa della società robotizzata.

L’opuscolo raccoglie le migliori trenta liriche, raccolte per sezioni, fra le tante che hanno partecipato alla III° Edizione del Premio letterario “Calliope” e testimonia l’attivismo culturale di un territorio “bruciato” quale il Basso Volturno che tenta in ogni modo di riscattarsi. E questo anelito è vivo e pulsante nei versi di queste poesie, attraverso le quali, da tre angolazioni diverse, adolescenza, gioventù ed età adulta, ci si interroga su questo splendido viaggio che è la vita.

Il comitato organizzatore composto da Mattia Branco, Raimondo Raffaele e Matilde Maisto hanno già annunciato la IV° Edizione del Concorso il cui regolamento è riportato in basso.

SI BANDISCE

Il Concorso di Poesia CALLIOPE 4

REGOLAMENTO

Art. 1) Il Concorso è articolato in tre Sezioni:

  • Sezione “Giovani 1”: Poesia in lingua italiana o in dialetto a tema libero, inedita e mai premiata, di non più di 30 versi. Questa Sezione è riservata ai giovani Autori italiani anche residenti all’estero dai 10 ai 14 anni compiuti. Per i minorenni è necessaria la firma di uno dei due genitori, in calce alla domanda di partecipazione (Allegato 1).
  • Sezione “Giovani 2”: Poesia in lingua italiana  o in  dialetto a tema libero, inedita e mai premiata, di non più di 30 versi. Questa Sezione è riservata ai giovani Autori italiani anche residenti all’estero dai 15 ai 18 anni compiuti. Per i minorenni è necessaria la firma di uno dei due genitori, in calce alla domanda di partecipazione (Allegato 1).
  • Sezione “Adulti”: Poesia in lingua italiana o in  dialetto sul tema “Il viaggio”inedita e mai premiata, di non più di 30 versi, riservato ad autori italiani anche residenti all’estero.

Per questa sezione l’argomento intende sollecitare sia i partecipanti che i lettori alla scoperta e alla conoscenza di luoghi diversi da quelli in cui si vive, e di realtà sconosciute. Ciò non toglie che il termine “viaggio” possa sottintendere più liberamente la metafora del proprio percorso di vita interiore, anche in una prospettiva di universalità e di eternità.

Art. 2) Ogni Autore potrà concorrere soltanto per una delle tre Sezioni.

Art. 3) Ciascun Partecipante dovrà inviare un plico con l’indicazione CONCORSO CALLIOPE 4 e la   Sezione cui si intende partecipare, contenente quanto segue:

3a) una busta piccola non trasparente con incluso il predetto Allegato 1, relativo alle generalità debitamente compilato, e non più di 3 poesiein copia dattiloscritta e firmate;

3b) N. 4 copie delle stesse poesie, di cui al precedente punto 3a, dattiloscritte, in forma rigorosamente anonima.

3c) È previsto un contributo volontario per spese organizzative di euro 15,00 da versare in banconote e da inserire nel predetto plico.

3d) Le poesie dei neo poeti trasmesseci tramite le scuole, sono esenti dal versamento del contributo.

Art. 4) Le poesie dovranno pervenire a mezzo postaentro e non oltre il 15 maggio 2018 al seguente indirizzo:

ASSOCIAZIONE NEW MELODY

Via L. Settembrini, 21

81030 Cancello ed Arnone (CE)

Il Comitato organizzatore escluderà dal Premio i plichi pervenuti dopo il 15 maggio 2018  e non risponderà di eventuali ed accidentali ritardi postali.

Art. 5) La composizione della Giuria, nominata dal Comitato organizzatore, verrà resa nota mediante un comunicato stampa  entro il 15.09.2018. Il giudizio della Giuria è insindacabile: non saranno, pertanto, ammessi ricorsi o reclami di alcun genere.

Art. 6) I Premi saranno così assegnati per le tre  Sezioni:

1° Classificato –Trofeo e Pergamena

2° Classificato –Targa e Pergamena

3° Classificato – Medaglia e Pergamena

Inoltre, per tutte le Sezioni,  saranno consegnate targhe di riconoscimento per premi speciali, ed esattamente:

1° classificato PREMIO SPECIALE

2° classificato PREMIO del COMITATO d’ONORE

3° classificato PREMIO della GIURIA

Art. 7) I vincitori saranno direttamente avvertiti dal Comitato Organizzatore con congruo anticipo rispetto alla data della Premiazione. I Premi dovranno essere ritirati personalmente dai Vincitori o da  propri delegati; l’assenza degli stessi, qualunque ne sia la causa, sarà considerata tacita rinuncia.

Art. 8) La Cerimonia di Premiazione avrà luogo, alla presenza del Comitato d’Onore e di graditi ospiti, il 20 Ottobre 2018 presso il Ristorante LA TORTUGA, sito in Via Torre n. 2 Castel Volturno (CE).

Per la circostanza è’ prevista una cena-spettacolo di beneficenza al costo di € 25 a favore della Fondazione Italiana Leonardo Giambrone per la lotta alla Thalassemia I primi tre classificati ed un loro accompagnatore scolastico delle sezioni G1 e G2, nonché i primi tre classificati della sezione Adulti, saranno ospiti degli organizzatori e potranno usufruire della cena gratuitamente.

Art. 9) I nomi di tutti i Partecipanti e le prime dieci poesie saranno pubblicati  in una raccolta edita dalla Farmavia.it per conto del Premio Poesia Calliope.

Art.10) L’invio delle poesie al CONCORSO CALLIOPE 4 costituisce, per ogni partecipante, implicita accettazione del presente Regolamento. Le poesie inviate non saranno restituite.

Art. 11) Le spese di vitto e alloggio per i Vincitori ed altri Ospiti saranno a loro carico.

Per informazioni logistiche rivolgersi a Matilde Maisto (Addetto Stampa – Public Relations – Press & Event Communications) – e-mail: tilde.maisto@virgilio.it – info 366 8129909

Art. 12) Il Comitato organizzatore si riserva il diritto di apportare al presente Regolamento modificazioni e/o integrazioni, per eventuali imprevisti o altre cause di forza maggiore, dandone la dovuta informazione.

In base al D.L.vo n. 196/2003, il Soggetto organizzatore del Concorso s’impegna ad utilizzare i dati personali degli Autori partecipanti soltanto per operazioni concernenti lo svolgimento dell’Evento culturale di cui al presente Regolamento.

di Girolama (Mina) Iazzetta