Canale Agnena, ci risiamo: la nuova denuncia de Lo Strano Oz

informareonline-agnena-5
Ricordate la foto del Canale Agnena che fece scalpore su scala nazionale? Quella macchia nera in netto contrasto con il cristallino blu del mare? Bene, ci risiamo.
Lo Strano Oz denuncia nuovamente sversamenti inquinanti con un post che riportiamo integralmente:
“Giusto ieri un ragazzo in direct mi manda una foto del canale Agnena dall’alto.
Una foto scattata da un aereo di linea in volo verso Londra.
La cosa preoccupante è che da quella foto si nota una grossa macchia fuoriuscire dal canale.
Uh marò! – faccio io.
Nata vot’.
Subito rispondo con la promessa che il giorno dopo mi sarei fiondato li.
La mattina seguente era tutto come prima: puzza, acqua torbida e marrone, e sabbia nera nera nera.
In lontananza si intravedono anche dei pescherecci posti intorno al plume.
Bhe, ecco la foto!
Tutto come prima.
Le stesse criticità con la differenza che mentre prima la foto è stata scattata alla fine del primo lockdown questa è alle prime fasi del secondo.
Sappiamo da dove viene quel colore e sappiamo che sono stati sequestrati i depuratori di quattro comuni attraversati da quel canale.
Ora mi chiedo:
COSA ASPETTATE?”
Ci uniamo all’appello dello Strano Oz: cosa aspettate? Che venga fatta chiarezza, una volta per tutte.
Print Friendly, PDF & Email