Squadra che vince non si cambia! La Campania trionfa al Campionato della Cucina Italiana

118
informareonline-campionato-cucina-italiana

Si sono svolti a Rimini dal 16 al 19 febbraio del c.a., i Campionati della Cucina Italiana della Federazione Italiana Cuochi.

L’edizione 2019 ha coinvolto circa 500 Chef e Pastry Chef, giunti da tutta Italia, che si sono confrontati e sfidati nelle categorie: “cucina calda, cucina fredda, artistica e a squadre”, alternandosi in 4 giornate di gare.

Il “Campania Team” ha conquistato la Medaglia d’Oro e il titolo di Campioni d’Italia nella categoria “Culinary e Pastry Art”.

Quest’anno i Campionati hanno ospitato le selezioni del “Global Chef’s” con concorrenti arrivati da molte nazioni europee.

La squadra regionale della Campania si è presentata a questi campionati con la migliore formazione possibile, che ha incluso nelle sue fila quasi tutti i Campioni del Mondo 2018 era così composta:

  • Chef Luigi Vitiello di Avellino, Presidente dell’U.R.C.C., di Villa Regina di Grottaminarda;
  • Chef Giuseppe Spina di San Giorgio a Cremano (NA), General Manager, Executive Chef di Castello di Limatola e Patron di Tenuta Fratoni
  • Chef Ciro De Marino di Marigliano (NA) Capitano della specialità “cucina a freddo”, Chef Consulent;
  • Chef Giovanni Ripa di Torre del Greco (NA) Capitano della specialità “cucina a caldo” e Chef del Sun’s Royal Park;
  • Pastry Chef Federico Sorrentino di Brusciano (NA) Pastry Chef di Tenuta Fratoni
  • Chef Simone De Stefano di Cicciano (NA) Chef di Tenuta Coscia;
  • Pastry Chef Domenico De Vivo di Bellona (CE) Pastry Chef di Tenuta Coscia
  • Chef Bruno Pernice di Torre Del Greco (NA) Chef Sun’s Royal Park;
  • Chef Domenico Savio Pezzella di Marano Di Napoli (NA) Chef di Oro Bianco Eventi;
  • Chef Salvatore Spuzzo di Napoli, Chef di Villa Alma Plena;
  • Chef junior Vittorio De Marino di Marigliano (NA).

Con l’impegno che li distingue, guardando sempre alla miglior perfezione e attraverso la loro creatività per una cucina sempre moderna la squadra ha presentato il tavolo freddo con 28 finger food con un menù di cinque portate compreso il dessert, oltre a quattro differenti dessert, il vassoio festivo per otto persone contenente tre portate di pesce. Tuttociò ha meritato il titolo di Campioni Assoluti. Il Campania Team dopo questa splendida vittoria è già proiettato alla prossima competizione “IKA 2020” cioè l’Olimpiade di Cucina che si terrà a Stoccarda, in Germania, con piatti sempre più originali nel gusto e nell’aspetto. La filosofia di questa grande squadra, composta da persone umili con caratteristiche di eccelsi professionisti, è non solo quello di collezionare medaglie ma soprattutto far conoscere i sapori della Campania attraverso piatti unici, mix di tradizione e novità, dove il gusto della genuinità si fonde con le tecniche culinarie innovative diventando “Arte “.

Un grazie particolare va rivolto a colui che è il General Manager di questo Team, lo Chef Giuseppe Spina, colui che di cucina se ne intende e la vive intensamente ogni giorno, creando uno staff efficiente, al fine di lavorare armoniosamente, definito per la sua semplicità dell’arte culinaria “Cuoco dei Re, Re dei Cuochi”.

di Antonino Calopresti

Print Friendly, PDF & Email