Squadra che vince non si cambia! La Campania trionfa al Campionato della Cucina Italiana

79
informareonline-campionato-cucina-italiana

Si sono svolti a Rimini dal 16 al 19 febbraio del c.a., i Campionati della Cucina Italiana della Federazione Italiana Cuochi.

L’edizione 2019 ha coinvolto circa 500 Chef e Pastry Chef, giunti da tutta Italia, che si sono confrontati e sfidati nelle categorie: “cucina calda, cucina fredda, artistica e a squadre”, alternandosi in 4 giornate di gare.

Il “Campania Team” ha conquistato la Medaglia d’Oro e il titolo di Campioni d’Italia nella categoria “Culinary e Pastry Art”.

Quest’anno i Campionati hanno ospitato le selezioni del “Global Chef’s” con concorrenti arrivati da molte nazioni europee.

La squadra regionale della Campania si è presentata a questi campionati con la migliore formazione possibile, che ha incluso nelle sue fila quasi tutti i Campioni del Mondo 2018 era così composta:

  • Chef Luigi Vitiello di Avellino, Presidente dell’U.R.C.C., di Villa Regina di Grottaminarda;
  • Chef Giuseppe Spina di San Giorgio a Cremano (NA), General Manager, Executive Chef di Castello di Limatola e Patron di Tenuta Fratoni
  • Chef Ciro De Marino di Marigliano (NA) Capitano della specialità “cucina a freddo”, Chef Consulent;
  • Chef Giovanni Ripa di Torre del Greco (NA) Capitano della specialità “cucina a caldo” e Chef del Sun’s Royal Park;
  • Pastry Chef Federico Sorrentino di Brusciano (NA) Pastry Chef di Tenuta Fratoni
  • Chef Simone De Stefano di Cicciano (NA) Chef di Tenuta Coscia;
  • Pastry Chef Domenico De Vivo di Bellona (CE) Pastry Chef di Tenuta Coscia
  • Chef Bruno Pernice di Torre Del Greco (NA) Chef Sun’s Royal Park;
  • Chef Domenico Savio Pezzella di Marano Di Napoli (NA) Chef di Oro Bianco Eventi;
  • Chef Salvatore Spuzzo di Napoli, Chef di Villa Alma Plena;
  • Chef junior Vittorio De Marino di Marigliano (NA).

Con l’impegno che li distingue, guardando sempre alla miglior perfezione e attraverso la loro creatività per una cucina sempre moderna la squadra ha presentato il tavolo freddo con 28 finger food con un menù di cinque portate compreso il dessert, oltre a quattro differenti dessert, il vassoio festivo per otto persone contenente tre portate di pesce. Tuttociò ha meritato il titolo di Campioni Assoluti. Il Campania Team dopo questa splendida vittoria è già proiettato alla prossima competizione “IKA 2020” cioè l’Olimpiade di Cucina che si terrà a Stoccarda, in Germania, con piatti sempre più originali nel gusto e nell’aspetto. La filosofia di questa grande squadra, composta da persone umili con caratteristiche di eccelsi professionisti, è non solo quello di collezionare medaglie ma soprattutto far conoscere i sapori della Campania attraverso piatti unici, mix di tradizione e novità, dove il gusto della genuinità si fonde con le tecniche culinarie innovative diventando “Arte “.

Un grazie particolare va rivolto a colui che è il General Manager di questo Team, lo Chef Giuseppe Spina, colui che di cucina se ne intende e la vive intensamente ogni giorno, creando uno staff efficiente, al fine di lavorare armoniosamente, definito per la sua semplicità dell’arte culinaria “Cuoco dei Re, Re dei Cuochi”.

di Antonino Calopresti