Calciomercato Napoli – Chi resta, chi parte e chi potrebbe arrivare

informareonline-calciomercato-napoli

Calciomercato del Napoli ancora in fase iniziale, fino alla fine le trattative cambieranno prendendo svolte inaspettate. Ma certamente qualcuno è destinato a partire  

Siamo solo ai primi assaggi di una sessione di calciomercato davvero particolare per il Napoli. L’arrivo di Gennaro Gattuso, la vittoria della Coppa Italia ha regalato al’ambiente napoletano nuovi stimoli e speranze. Adesso però è il momento di ripartire e fondare stabilmente il progetto del tecnico calabrese. Tanti i nomi accostati alla squadra azzurra ma ancora niente di concreto all’orizzonte. Il presidente De Laurentiis è stato chiaro: prima si parla di cessioni e poi si concretizzano gli arrivi. E soprattutto: niente sconti!

A questo punto la palla, è il caso di dire, passa al ds Giuntoli: i rinnovi attesi sono stati concretizzati ma ci sono ancora tanti giocatori con la valigia pronta 

C’è un nome in particolare che tiene banco e movimenta il calciomercato del Napoli: Arkadiusz Milik sembra pronto a partire per Torino, sponda bianconera. Ma la Juventus non intende pagare la cifra richiesta ed ha proposto vari nomi come contropartita tecnica. Certamente il nome proposto dovrà essere all’altezza del polacco per cui il Napoli chiede 50 milioni. Anche la Roma guarda in casa Napoli per rinforzare il suo attacco e Milik potrebbe trovare posto tra le file giallorosse. Quello tra le due squadre è un asse sempre caldo: è di pochi giorni fa l’interessamento degli azzurri per Cegiz Under, anche se al momento non sono ancora state fatte offerte concrete. Un valzer tre le squadre che potrebbe anche portare verso i bianconeri Edin Dzeko, giocatore che non dispiacerebbe a Maurizio Sarri, nel qual caso si potrebbe davvero concretizzare l’arrivo di Milik per sostituirlo.

Intanto le gerarchie di Gattuso sembrano davvero aver messo in disparte Allan. Davvero una stagione tormentata per il brasiliano il cui rendimento è stato caratterizzato da molte zone d’ombra. Le sue intemperanze anche fuori dal campo fanno pensare che il giocatore sia sempre più lontano dal progetto azzurro, sulle sue tracce un es eccellente: infatti Carlo Ancelotti non ha mai nascosto il suo interesse per la mezz’ala ma l’Everton dovrebbe però accontentare la richiesta di 30 milioni.

Partenze annunciate da tempo ma mai realmente concretizzate con offerte reali

Chi sembra sempre sul punto di partire è Kalidou Koulibaly. Oggetto del desiderio di Jurgen Kloppe, il difensore azzurro anche prima dello stop per la pandemia ha vissuto alti e bassi che ne hanno caratterizzato il rendimento. Al momento l’offerta del Liverpool è ferma a 30 milioni, certamente lontana dalla richiesta di De Laurentiis che non è solito svendere i suoi campioni. Chissà che l’interessamento di Pep Guardiola non serva a dare uno scossone alla trattativa.

Fuori dal progetto tecnico sembra esserci anche Fernando Llorente, lo spagnolo non ha trovato posto neanche nel turn over delle ultime partite. Potrebbe restare in Campania perchè ci sarebbe un forte interessamento del neo promosso Benevento.  A frenare la società ci pensa l’ingaggio annuo di due milioni che resta fuori dalle loro possibilità, se si concretizzasse il prestito il Napoli dovrebbe contribuire.

Intanto arrivi programmati e nuovi nomi all’orizzonte  

La sessione invernale di mercato ha visto l’acquisto di Petagna dalla Spal e Rahmani dal Verona, il primo dovrebbe essere girato al Torino. Inizialmente si pensava ad un suo inserimento nella trattativa per Belotti, pista fredda al momento anche se il ds granata Vagnati lo vede al centro della rifondazione.

Gabriel Magalhães del Lille ed Everton del Gremio di Porto Alegre sono due dei nomi che si sussurrano al momento come probabili interessi. Di pochi giorni fa la visita di Victor Osimhen a Napoli per incontrare la società, forte l’interesse nei suoi confronti ma il giocatore ha chiesto dei giorni per riflettere sull’offerta. Dopo l’esperienza degli scorsi anni il consiglio generale è di aspettare la fine del calciomercato e controllare chi realmente ha firmato il contratto.

di Alessandra Criscuolo

 

Print Friendly, PDF & Email