Calabria, il Terzo settore accreditato al collasso

31
Informareonline-Terzo-settore
Pubblicità
“Grazie all’inerzia più sfacciata della politica, al menefreghismo misto e all’incompetenza dei funzionari a tutti i livelli, siamo giunti al collasso.

Il Terzo settore accreditato non riceve pagamenti dalla mensilità di Settembre 2020. Siamo al nono mese di lavoro senza stipendio. OSS, Assistenti Sociali, Psicologi, Educatori, Amministrativi, fornitori: tutti senza stipendio da nove mesi in sfregio al lavoro di chi ha continuato a prendersi cura delle fasce più deboli e vulnerabili durante la pandemia mettendo a repentaglio la propria salute e quella dei propri cari.

Il balletto tra Regione e Comuni è cosa che fa ridere i polli: manca la volontà, manca l’interesse. Il settore ha un assessore (Gallo) fantasma che pensa solo alla delega all’agricoltura, dirigenti e funzionari che sanno di politiche sociali quanto io so di cinese, strutture e risorse umane pari a zero per numero e per interesse.

Pubblicità

Ma fra un po’ si vota e su queste cose ci confronteremo, sulla dignità dei lavoratori, sulla vita delle persone. Abbiate un minimo di dignità che vi consenta di vergognarvi pensando a noi e alle nostre famiglie ogni tanto.”

Alessandro Catalano – Assistente Sociale

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità